Come prendere la polvere di Nimesil ea cosa serve?

Nimesil è un farmaco medicinale appartenente al gruppo di agenti non ormonali antinfiammatori.

Il principio attivo è la nimesulide, una sostanza che allevia il dolore, abbassa la temperatura, combatte il processo infiammatorio. Le compresse agiscono come inibitori degli estratti di cicloossigenasi, che è responsabile della formazione di prostaglandine e inibisce principalmente la cicloossigenasi-2.

Nimecil è prescritto per il trattamento di malattie infettive, la lotta alle patologie infiammatorie degenerative del sistema muscolo-scheletrico (osteocondrosi, artrite, reumatismo, borsite, osteoartrite, sciatica), eliminando il calore di varie genesi, il trattamento di malattie vascolari, ginecologiche e urologiche.

Gruppo clinico-farmacologico

FANS. Inibitore selettivo di TsOG-2.

Condizioni di vendita della farmacia

È rilasciato senza prescrizione medica.

Prezzi

Quanto costa Nimesil in farmacia? Il prezzo medio è al livello di 900 rubli per confezione da 30 sacchetti. Per confronto, il prezzo per 1 bustina di Nimesil è di 25-32 rubli.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco Nimesil è disponibile in polvere sotto forma di dosaggio per sospensione, che è destinato alla somministrazione orale. Ha un colore verde chiaro, grana grossa e un odore arancione. Il principale componente attivo del farmaco è la nimesulide, il suo contenuto in 1 bustina di polvere è di 100 mg.

Inoltre, il farmaco contiene composti aggiuntivi, che includono:

  • Ketomakrogol.
  • Acido citrico anidro.
  • Saccarosio.
  • Sapore di arancia.
  • Maltodestrina.

La polvere di Nimesil è confezionata in buste di foglio di alluminio da 2 g ciascuna La confezione di cartone contiene 9, 15 o 30 sacchetti.

Effetto farmacologico

L'effetto terapeutico del farmaco Nimesil, l'istruzione indica questo, a causa del fatto che influenza il metabolismo dell'acido arachidonico inibendo la cicloossigenasi (COX), a seguito della quale viene ridotta la biosintesi delle prostaglandine.

Il farmaco ha un effetto selettivo (selettivo) sulla COX-2, in modo che la formazione di prostaglandine con proprietà citoprotettive nella mucosa gastrica non sia disturbata. Allo stesso tempo, il rischio di reazioni avverse è ridotto. Il farmaco riduce la produzione di anioni superossido da parte dei neutrofili e inibisce anche la formazione di radicali liberi che compaiono durante il processo infiammatorio.

Indicazioni per l'uso

A cosa serve Nimesles? Questo farmaco è prescritto per la diagnosi delle seguenti malattie:

  1. Malattie ginecologiche e urologiche;
  2. Sindrome del dolore - origine mestruale, traumatica, reumatica, postoperatoria;
  3. Malattie infiammatorie e infettive, comprese infiammazioni postoperatorie e traumatiche;
  4. Malattie infiammatorie e degenerative che colpiscono il sistema muscoloscheletrico - artrite, osteocondrosi, reumatismi, borsite;
  5. Malattie che sono accompagnate da febbre alta.

Il farmaco è rilevante come mezzo per la terapia a lungo termine e può essere utilizzato per attenuare la sindrome del dolore.

Controindicazioni

La polvere di nimesil non può essere assunta se una persona ha determinati processi patologici o condizioni fisiologiche, che includono:

  1. Età del paziente inferiore a 12 anni.
  2. Intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.
  3. Il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico è un intervento chirurgico di bypass aorto-coronarico.
  4. Una storia di malattie associate ad aumento del sanguinamento, ictus emorragico del cervello.
  5. Disturbi gravi, accompagnati da una violazione della coagulazione del sangue (diminuzione dell'attività funzionale del sistema emostatico).
  6. Una marcata riduzione dell'attività funzionale del cuore (grave insufficienza cardiaca).
  7. L'uso combinato di farmaci che hanno un impatto negativo sullo stato del fegato (farmaci epatotossici).
  8. Sanguinamento gastrointestinale precedente, anche sullo sfondo dell'ulcera peptica.
  9. Ipersensibilità (ipersensibilizzazione) del corpo all'acido acetilsalicilico, compresi quelli che sono stati trasferiti in passato e sono stati accompagnati da spasmo dei bronchi (bronchite allergica), infiammazione della mucosa nasale e orticaria.
  10. Grave insufficienza renale o epatica.
  11. Alcolismo cronico o abuso di sostanze.
  12. Periodo di gravidanza o allattamento (allattamento) in una donna.
  13. Malattie intestinali croniche infiammatorie non infettive nella fase acuta (colite ulcerosa).
  14. Condizioni febbrili accompagnate da febbre, in particolare nella patologia virale respiratoria acuta, infezioni batteriche.
  15. La presenza di malattie allergiche, inclusa una combinazione di polinoz, asma e intolleranza all'acido acetilsalicilico, che è un farmaco antinfiammatorio non steroideo.
  16. Ulcera peptica, caratterizzata dalla violazione dell'integrità della mucosa dello stomaco o del duodeno. Ciò è dovuto al fatto che il farmaco Nimesil riduce parzialmente il livello delle prostaglandine, che sono responsabili della protezione della mucosa del tratto gastrointestinale superiore da fattori aggressivi (acido cloridrico del succo gastrico).

Con cura, la polvere di Nimesil viene utilizzata per il concomitante diabete di tipo 2, ipertensione (ipertensione), malattia coronarica, clopidogrel, eparina e suoi analoghi), nonché per i farmaci antinfiammatori ormonali (glucocorticosteroidi), patologia delle arterie periferiche, fumo, uso concomitante di farmaci che riducono la coagulazione del sangue (farmaci antinfiammatori non steroidei.

Dosaggio e modalità d'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che Nimesil è assunto per via orale, 1 bustina (100 mg di nimesulide) 2 volte al giorno. Si consiglia di assumere il farmaco dopo i pasti. Il contenuto della busta viene versato in un bicchiere e sciolto in circa 100 ml di acqua. La soluzione preparata non è soggetta a conservazione.

Nimesil è usato solo per il trattamento di pazienti di età superiore ai 12 anni.

  1. Adolescenti (dai 12 ai 18 anni): in base al profilo farmacocinetico e alle caratteristiche farmacodinamiche della nimesulide, non è necessario modificare la dose negli adolescenti.
  2. Pazienti con compromissione della funzionalità renale: sulla base dei dati di farmacocinetica, non è necessario un aggiustamento della dose in pazienti con forme lievi e moderate di insufficienza renale (CC 30-80 ml / min).
  3. Pazienti anziani: nel trattamento dei pazienti anziani, la necessità di regolare la dose giornaliera è determinata dal medico in base alla possibilità di interazione con altri farmaci.

La durata massima del trattamento con nimesulide è di 15 giorni.

Per ridurre il rischio di effetti collaterali indesiderati, utilizzare la dose minima efficace del corso minimo breve.

Come allevare Nimesil?

Per preparare la soluzione, prendere 1 bustina e versare il contenuto in un bicchiere. Quindi versalo con 100 ml di acqua. Mescolare accuratamente in modo che la miscela abbia un colore più pronunciato. Il medico può regolare il dosaggio del farmaco, concentrandosi sulla gravità della patologia e sulle condizioni generali del paziente.

Effetti collaterali

L'uso del farmaco Nimesil può causare i seguenti effetti collaterali:

  1. Organi di senso: visione offuscata.
  2. Sistema respiratorio: broncospasmo, esacerbazione dell'asma, mancanza di respiro.
  3. Sistema biliare e fegato: epatite fulminante, epatite, colestasi, ittero.
  4. Sistema cardiovascolare: tachicardia, ipertensione, vampate di calore, labilità della pressione.
  5. CNT: paura, vertigini, incubi, nervosismo, sonnolenza, mal di testa, encefalopatia.
  6. Sistema linfatico e circolatorio: eosinofilia, anemia, trombocitopenia, emorragia, porpora trombocitopenica, pancitopenia.
  7. Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, reazioni di ipersensibilità, sudorazione eccessiva, dermatite, eritema, orticaria, reazioni anafilattoidi, eritema multiforme, angioedema, sindrome di Lyell, sindrome di Stevens-Johnson.
  8. Tratto gastrointestinale: nausea, diarrea, costipazione, vomito, gastrite, flatulenza, mal di stomaco, stomatite, dispepsia, sanguinamento di stomaco, feci catramose, ulcere.
  9. Sistema urinario e reni: ematuria, disuria, insufficienza renale, ritenzione urinaria, nefrite interstiziale, oliguria.

Overdose

Nimesil allevia rapidamente il dolore e il suo effetto dura dalle sei alle otto ore. Con grave infiammazione e dolore insopportabile, è consentito un uso più frequente di esso - fino a 3-4 volte al giorno. Ma tale applicazione non può durare più di un giorno. Se si verifica un sovradosaggio e il corpo risponde con distensione addominale, vomito o orticaria, è necessario lavare lo stomaco e bere carbone attivo.

Con gravi sintomi di avvelenamento, quando i metodi di casa non aiutano, dovresti consultare un medico.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a usare il farmaco, leggi le istruzioni specifiche:

  1. Non utilizzare Nimesil contemporaneamente ad altri FANS.
  2. Se durante il trattamento con Nimesil si manifestano sintomi di "raffreddore" o un'infezione virale respiratoria acuta, il farmaco deve essere sospeso.
  3. Gli effetti collaterali indesiderati possono essere ridotti al minimo usando la dose minima efficace del farmaco con il più breve corso possibile.
  4. Nimesil deve essere usato con cautela nei pazienti con anamnesi di malattie gastrointestinali (colite ulcerosa, morbo di Crohn), poiché è possibile esacerbare queste malattie.
  5. Poiché Nimesil viene parzialmente escreto dai reni, il suo dosaggio per i pazienti con funzionalità renale compromessa deve essere ridotto, a seconda del livello di minzione.
  6. Il rischio di sanguinamento gastrointestinale, ulcera o perforazione dell'ulcera aumenta con un aumento della dose di FANS nei pazienti con storia di ulcera che è particolarmente complicata da sanguinamento o perforazione, nonché nei pazienti anziani, quindi il trattamento deve essere iniziato con la dose più bassa possibile. I pazienti che assumono farmaci che riducono la coagulazione del sangue o sopprimono l'aggregazione piastrinica, aumentano anche il rischio di sanguinamento gastrointestinale. In caso di sanguinamento gastrointestinale o ulcere nei pazienti che assumono Nimesil, il trattamento con il farmaco deve essere annullato.
  7. Nonostante la rara insorgenza di danno visivo in pazienti che assumono nimesulide contemporaneamente ad altri FANS, il trattamento deve essere immediatamente sospeso. In caso di compromissione della vista, il paziente deve essere esaminato da un optometrista.
  8. Esistono prove del verificarsi di rari casi di reazioni epatiche. Se ci sono segni di danni al fegato (prurito, ingiallimento della pelle, nausea, vomito, dolore addominale, urine scure, aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche"), interrompere l'assunzione del farmaco e contattare il medico.
  9. Nei pazienti con insufficienza renale o cardiaca, Nimesil deve essere usato con cautela, poiché la funzionalità renale può deteriorarsi. In caso di deterioramento, il trattamento con Nimesil deve essere interrotto.
  10. Il farmaco può causare ritenzione di liquidi nei tessuti, quindi Nimesil deve essere usato con estrema cautela nei pazienti con ipertensione e con ridotta attività cardiaca.
  11. Il preparato contiene saccarosio, questo dovrebbe essere preso in considerazione per i pazienti con diabete mellito (0,15-0,18 XE per 100 mg del farmaco) e le persone che seguono una dieta ipocalorica. Nimesil non è raccomandato per i pazienti con rare malattie ereditarie di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o carenza di saccarosio-isomaltosio.
  12. Studi clinici e dati epidemiologici suggeriscono che i FANS, specialmente in dosi elevate e con un uso prolungato, possono portare a un leggero rischio di infarto miocardico o ictus. Eliminare il rischio di tali eventi quando si utilizzano i dati di nimesulide non è sufficiente.
  13. La nimesulide può modificare le proprietà delle piastrine, quindi è necessario prestare attenzione quando si utilizza il farmaco nelle persone con diatesi emorragica, ma il farmaco non sostituisce l'effetto profilattico dell'acido acetilsalicilico nelle malattie cardiovascolari.
  14. I pazienti anziani sono particolarmente sensibili alle reazioni avverse ai FANS, incluso l'insorgenza di sanguinamento gastrointestinale e perforazioni che minacciano la vita del paziente, il deterioramento della funzionalità renale, epatica e cardiaca. Quando prende il farmaco Nimesil per questa categoria di pazienti richiede un adeguato monitoraggio clinico.
  15. Esistono prove del verificarsi in rari casi di reazioni cutanee (come dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica) su nimesulide e su altri FANS. Ai primi segni di eruzione cutanea, lesioni della mucosa o altri segni di una reazione allergica, Nimesil deve essere interrotto.
  16. Come altri farmaci FANS che inibiscono la sintesi delle prostaglandine, la nimesulide può influire negativamente sullo sviluppo della gravidanza e / o dell'embrione e può portare alla chiusura prematura del dotto arterioso, all'ipertensione nel sistema arterioso polmonare, alla funzionalità renale compromessa, che può portare a insufficienza renale con oligodiramnia, ad aumentato rischio di sanguinamento, ridotta contrattilità uterina, insorgenza di edema periferico. A questo proposito, la nimesulide è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento. L'uso del farmaco Nimesil può influire negativamente sulla fertilità femminile e non è raccomandato per le donne che pianificano una gravidanza. Quando si pianifica una gravidanza, è necessario consultare il proprio medico.

L'effetto del farmaco Nimesil sulla capacità di guidare veicoli e sui meccanismi di controllo non è stato studiato, pertanto, durante il periodo di trattamento con Nimesil, si deve usare cautela durante la guida di veicoli e la pratica di attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore concentrazione e velocità psicomotoria.

Interazioni farmacologiche

Quando si utilizza il farmaco, è necessario considerare l'interazione con altri farmaci:

  1. La nimesulide può stimolare la nefrotossicità della ciclosporina.
  2. Gli agenti non steroidei antinfiammatori possono ridurre gli effetti dei diuretici.
  3. Con l'uso simultaneo con glucocorticosteroidi aumenta il rischio di ulcere o sanguinamento dallo stomaco e dall'intestino.
  4. Gli agenti non steroidei antinfiammatori possono migliorare gli effetti degli anticoagulanti, pertanto questa combinazione non è raccomandata per le persone con gravi disturbi della coagulazione. Se questa combinazione non può ancora essere evitata, è necessario monitorare attentamente gli indicatori della coagulazione del sangue.
  5. Se utilizzato con agenti antipiastrinici e inibitori selettivi del reuptake della serotonina, aumenta anche la probabilità di sanguinamento dallo stomaco o dall'intestino.
  6. La nimesulide è in grado di ridurre temporaneamente l'evacuazione del sodio e del potassio sotto l'influenza della furosemide e quindi indebolire l'effetto diuretico di quest'ultima. È inoltre necessario ricordare che una tale prescrizione comune di farmaci richiede cautela nelle persone con insufficienza renale e cardiaca.
  7. I mezzi non steroidei antinfiammatori riducono la clearance del litio, che provoca un aumento del livello di quest'ultimo nel sangue.
  8. Quando si prescrive Nimesil meno di un giorno prima o dopo l'uso di Methotrexate, è necessario prestare attenzione, poiché in tali casi il contenuto di Methotrexate nel sangue e i suoi effetti tossici possono aumentare.
  9. Gli agenti non steroidei antinfiammatori possono indebolire l'effetto dei farmaci antiipertensivi. In soggetti con insufficienza renale compensata, mentre contemporaneamente prescrivono ACE bloccanti, sono possibili antagonisti del secondo tipo di recettori dell'angiotensina o agenti che sopprimono la cicloossigenasi, la progressione della compromissione renale e lo sviluppo di insufficienza renale acuta reversibile.

Recensioni

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che usano il farmaco Nimesil:

  1. Lidia. Per diversi anni, Nimisil ha bevuto periodicamente 2 confezioni al giorno per il dolore alle articolazioni ... Ma attenzione, pianta bene lo stomaco .... aggravamento della gastrite, pancreatite da tali tipi di farmaci come ciao, cosa mi è successo alla fine ... Ora ho farmaci non steroidei vietato ... È necessario bere l'omeprazolo insieme a questo tipo di droghe! Prenditi cura del tratto digestivo ... E quindi ... il farmaco allevia bene il dolore, ovviamente.
  2. Andrew. E un anno fa ho preso Nimesil da dolori all'articolazione della spalla (infortunio sportivo) e "guadagnato" da lui una trombosi del seno trasverso sinistro del cervello. Chi non lo sa - questo è un blocco dei vasi cerebrali. E ora ho un rumore costante nell'orecchio sinistro e un lato sinistro leggermente intorpidito della mia faccia. La circolazione sanguigna del cervello è ora interrotta. Ho viaggiato con tutti i possibili ospedali affidabili a Mosca. E, a quanto pare, dovrò conviverci tutto il tempo e non si sa ancora da quanto tempo ... E poi avevo solo 28 anni. Quindi pensa se prendere questo farmaco o soffrire ancora.
  3. Irina. La polvere di Nimesil mi ha prescritto un terapista per il dolore parossistico acuto alla schiena. Per il miglior effetto, mi ha raccomandato di combinare Nimesil con No-Shpa con la sindrome del dolore severo. I vantaggi di questo farmaco anestetico considero facilità d'uso e gusto gradevole. Inoltre sono contento che Nimesil possa essere acquistato in farmacia per pezzo. Prezzo per 1 bustina - 23 rubli. Basta scioglierlo in acqua calda e bere dopo un pasto. Il dolore scompare dopo 1-1,5 ore. L'effetto terapeutico dura 6-8 ore. Quando bevo Nimesil in coppia con No-shpa, ho provato sollievo mezz'ora dopo aver bevuto.

Analoghi

Sostituisci Nimesil può essere i seguenti farmaci:

  • Nise;
  • Niemiec;
  • Nemuleks;
  • Aulin;
  • su;
  • Mesulid;
  • Hondrozamin e altri.

Prima di usare analoghi consultare il medico.

Condizioni di conservazione e durata

Conservare in luogo asciutto, al riparo dalla luce e fuori dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a +25 ° C. Periodo di validità - 2 anni.

Guarda il video: Polvere di cardamomo, afrodisiaco naturale?! (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento