CT digitale

Digran ST è un farmaco antibatterico combinato, che combina nella sua composizione due agenti antimicrobici: ciprofloxacina e tinidazolo.

Il farmaco è efficace contro i ceppi di microrganismi che hanno acquisito resistenza ad altri antibiotici, tra cui sulfonamidi, nitrofurani. Grazie alla sua elevata efficacia e all'ampio spettro d'azione, Tsifran ST è utilizzato nel trattamento di infezioni miste (natura amebica e batterica della malattia, combinazione di flora anaerobica e aerobica, ecc.).

I principi attivi sono ben assorbiti nel tratto gastrointestinale. Le concentrazioni massime (Сmax) di ciascun componente sono raggiunte entro 1-2 ore.

Gruppo clinico e farmacologico

Preparazione combinata con azione battericida e antibatterica di ampio spettro.

Condizioni di vendita dalle farmacie

È possibile acquistare su prescrizione.

Prezzo

Quanto costa la Digran CT nelle farmacie? Il prezzo medio è di 350 rubli.

Composizione e forma di rilascio

Forma di dosaggio di rilascio compresse rivestite con Tsifran ST: compresse da 250 mg + 300 mg - giallo, ovale; compresse forte 500 mg + 600 mg - giallo, ovale, su un lato con una linea di divisione (in un fascio di cartone 1, 2 o 10 blister da 10 pezzi ciascuno).

Sostanze attive nella composizione di 1 compressa:

  • Ciprofloxacina - 250 o 500 mg (come cloridrato monoidrato);
  • tinidazolo BP - 300 o 600 mg.

Componenti ausiliari:

  • nucleo: sodio lauril solfato, sodio amido glicolato, cellulosa microcristallina, silicio colloidale anidro, magnesio stearato;
  • componenti dello strato esterno di granuli: sodio amido glicolato, talco purificato, sodio lauril solfato, cellulosa microcristallina, silicio colloidale anidro, magnesio stearato;
  • involucro: opadry giallo, acqua purificata.

Effetto farmacologico

È una combinazione di antibiotici. Le proprietà della TC digitale determinano due componenti principali: il tinidazolo e la ciprofloxacina.

Il primo è lavorare contro gli anaerobi. Tutti contribuiscono alla riproduzione di batteri patogeni in un ambiente privo di ossigeno, ad esempio, nella cavità addominale, nei polmoni.

La ciprofloxacina è un antibiotico. Efficace nella lotta contro una vasta gamma di batteri aerobici gram-positivi e gram-negativi, come E. coli, Klebsiella - l'agente eziologico di polmonite, febbre tifoide e altre varietà di salmonella. Proteus mirabilis, proteus , La bacchetta della Legionella e di Koch sono anche sensibili alla ciprofloxacina.

A causa dell'azione dei suoi due componenti principali, funziona bene nel trattamento di infezioni miste, gli agenti causali di cui sono i batteri di cui sopra. Efficace nel trattamento delle infezioni gastrointestinali (diarrea, dissenteria, ecc.).

Entrambe le sostanze attive subiscono l'assorbimento nel tratto gastrointestinale. Al massimo in un paio d'ore inizia la loro ultima concentrazione nel sangue. L'emivita del tinidazolo dura fino a 14 ore. Passa attivamente nel liquido cerebrospinale in un volume equivalente al suo contenuto nel sangue, dopodiché inizia il processo di riassorbimento nei reni. Esportati in bile in un volume inferiore alla metà dell'accumulo nel plasma. Circa un quarto della dose totale esce con l'urina. I metaboliti sono pari al 12% della porzione accettata e vengono rilasciati anche attraverso il sistema urinario. Una piccola parte di tinidazolo escreto nelle feci.

La ciprofloxacina viene rapidamente assorbita nel corpo. Circa il 70% del biodisponibile totale. Se il farmaco è stato assunto con i pasti, l'assorbibilità rallenta in media del 30%.

Rapidamente distribuito in un mezzo liquido e nei tessuti del corpo. Penetra gli organi del sistema urinario. Circa la metà del volume totale viene assorbita dal fegato. Il resto è escreto nella forma originale come parte dell'urina. Il resto - con le feci. L'emivita dura poco più di quattro ore. I pazienti anziani e i pazienti con insufficienza renale possono avere più tempo.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta? Digranum CT è usato per la terapia etiotropica, cioè l'obiettivo del trattamento è l'eliminazione dei batteri e la soppressione del processo infiammatorio.

Tra l'elenco delle indicazioni per l'uso sono i seguenti stati:

  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • processi infiammatori nella cavità pelvica di natura batterica;
  • processi infettivi del sistema digestivo;
  • processi infettivi che si verificano nel tratto respiratorio superiore;
  • patologie dell'apparato respiratorio, complicate dall'infezione batterica;
  • patologie croniche della sfera respiratoria nel periodo di esacerbazione;
  • processi batterici nel rinofaringe e altre patologie degli organi ENT;
  • patologie del sistema urinario;
  • processi infiammatori del sistema muscolo-scheletrico.

Il farmaco è spesso usato come metodo per prevenire la manifestazione di complicanze infettive nel periodo postoperatorio.

Controindicazioni

assoluta:

  • terapia di associazione con tizanidina (associata alla probabilità di una marcata riduzione della pressione sanguigna e allo sviluppo di grave sonnolenza);
  • età fino a 18 anni;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • malattie del sangue, oppressione dell'ematopoiesi del midollo osseo;
  • lesioni organiche del sistema nervoso;
  • porfiria acuta;
  • intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco, così come altri fluorochinoloni e imidazoli.

Parente (Tsitran ST nominato sotto controllo medico):

  • malattia mentale;
  • grave insufficienza renale / epatica;
  • epilessia, sindrome epilettica;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • lesioni del tendine durante la precedente terapia con fluorochinoloni;
  • aterosclerosi pronunciata dei vasi cerebrali;
  • malattie cardiache (infarto miocardico, insufficienza cardiaca, bradicardia);
  • sindrome del QT lungo congenita;
  • squilibrio elettrolitico, inclusa ipopotassiemia, ipomagnesiemia;
  • terapia di associazione con farmaci che estendono l'intervallo QT, compresi i farmaci antiaritmici di classe IA e III;
  • terapia di associazione con inibitori degli isoenzimi CYP4501A2, inclusi teofillina, metilxantina, caffeina, duloxetina, clozapina;
  • vecchiaia

Appuntamento durante la gravidanza e l'allattamento

La TC digitale è rigorosamente controindicata per le donne incinte. Se necessario, la nomina del farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Dosaggio e modalità d'uso

Come indicato nelle istruzioni per l'uso, Cifran CT viene assunto per via orale con abbondante acqua, preferibilmente dopo i pasti. Masticare, schiacciare o distruggere in altro modo il tablet non dovrebbe essere.

La dose raccomandata per gli adulti di Tsifran ST:

  • 250 mg + 300 mg: 2 volte al giorno, 2 compresse;
  • 500 mg + 600 mg: 2 volte al giorno, 1 compressa.

Reazioni avverse

Sullo sfondo di ricevere compresse Tsifran ST, lo sviluppo di reazioni indesiderabili da vari organi e sistemi è possibile:

  1. Organi di senso - visione alterata, gusto, odore, tinnito, perdita dell'udito.
  2. Sistema urinario - la comparsa di cristalli (cristalluria), sangue (ematuria) nelle urine, una violazione del processo di minzione di natura diversa, nonché una violazione dello stato funzionale dei reni e lo sviluppo di infiammazione in loro.
  3. Il sistema sanguigno e il midollo osseo rosso - una diminuzione del numero di leucociti (leucopenia), piastrine (trombocitopenia), eritrociti (anemia) per unità di volume di sangue.
  4. Apparato digerente - perdita di appetito, secchezza e comparsa di "gusto metallico" in bocca, nausea con vomito periodico, diarrea, gonfiore, dolore addominale spastico, ittero, sviluppo sullo sfondo di una violazione del deflusso biliare nelle strutture cave del sistema epatobiliare.
  5. Sistema cardiovascolare - aumento della frequenza cardiaca (tachicardia) con violazione del ritmo (aritmia), diminuzione della pressione arteriosa sistemica (ipotensione), che può essere accompagnata da sincope.
  6. Sistema nervoso: cefalea, capogiri ricorrenti, affaticamento, alterazione dell'andatura (atassia) e del linguaggio (disartria), danno ai nervi periferici (neuropatia periferica), convulsioni, reazioni psicotiche, disturbi circolatori nel cervello di varia gravità, emicrania può verificarsi meno frequentemente.
  7. Reazioni allergiche: eritema cutaneo, prurito, alterazioni caratteristiche che ricordano ustioni di ortica (rash ortica), gravi reazioni cutanee necrotiche (sindrome di Stevens-Johnson, sindrome di Lyell), marcato gonfiore dei tessuti molli del viso e dei genitali esterni (angioedema del Quinckie), grave sistemica reazione con una diminuzione critica della pressione arteriosa sistemica e lo sviluppo di insufficienza multiorgano (shock anafilattico).

La comparsa di segni dello sviluppo di reazioni patologiche negative è la base per interrompere la somministrazione di compresse di Tsifran CT e per richiedere l'intervento di un medico.

I sintomi di overdose

Se, dopo la procedura, vomito, vertigini, indigestione, insufficienza renale, aritmia è presente, questo è un sicuro segno di sovradosaggio. Il primo passo è ridurre la quantità di farmaco contenuta nel corpo, effettuando un lavaggio gastrico. Puoi causare il vomito premendo le dita sulla radice della lingua.

Dopo queste procedure, devono essere assunti assorbenti intestinali e deve essere effettuata una terapia sintomatica. Non esiste un antidoto specifico per il Digest CT.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a usare il farmaco, leggi le istruzioni specifiche:

  1. Durante il trattamento, non è consigliabile assumere etanolo (il rischio di reazioni simili a disulfiram sullo sfondo del tinidazolo, che fa parte del farmaco).
  2. Si raccomanda di evitare l'esposizione eccessiva alla luce solare durante il trattamento. In caso di reazioni di fotosensibilità, interrompere immediatamente l'uso del farmaco.
  3. Al fine di evitare lo sviluppo di cristalluria, la dose giornaliera raccomandata non deve essere superata, dovrebbe essere sufficiente anche una sufficiente assunzione di liquidi e il mantenimento di urina acida. Provoca la colorazione scura dell'urina, che non ha significato clinico.
  4. Pazienti con epilessia, storia di convulsioni, malattie vascolari e danni cerebrali organici, a causa della minaccia di reazioni avverse dal sistema nervoso centrale, il farmaco deve essere prescritto solo per motivi di salute.
  5. In caso di diarrea grave o prolungata durante o dopo il trattamento, deve essere esclusa la diagnosi di colite pseudomembranosa, che richiede l'interruzione immediata del farmaco e un trattamento appropriato.
  6. Se si manifesta dolore ai tendini o si manifestano i primi segni di tendovaginite, il trattamento deve essere interrotto.
  7. Nel processo di trattamento dovrebbe monitorare il pattern di sangue periferico.
  8. Durante il trattamento, si dovrebbe astenersi dall'impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione e velocità psicomotoria.

Quando si utilizza il tinidazolo (derivato imidazolico), è possibile (raro) sviluppare orticaria generalizzata, gonfiore del viso e della laringe, riduzione della pressione arteriosa, broncospasmo e dispnea. Pertanto, i pazienti con ipersensibilità ad altri derivati ​​di imidazolo possono sviluppare una sensibilità crociata al tinidazolo; Lo sviluppo di una reazione allergica alla ciprofloxacina è anche possibile nei pazienti con ipersensibilità ad altri derivati ​​del fluorochinolone. Dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di reazioni allergiche crociate.

Compatibilità con altri farmaci

Il tinidazolo ha la capacità di aumentare l'efficacia degli anticoagulanti indiretti. La ciprolofloxacina ha la capacità di ridurre l'intensità del processo di ossidazione microsomiale. Fornisce una diminuzione dell'efficacia degli anticoagulanti indiretti. Nel processo di assunzione della composizione del paziente, l'indice di protrombina diminuisce. Ha la capacità di aumentare l'efficacia di altri agenti antimicrobici.

Al momento dell'uso di cefalosporina, è necessario controllare il dosaggio di farmaci contenenti ferro. Questo bisogno è direttamente correlato alla capacità del ferro di ridurre l'efficacia della cefalosporina.

Recensioni dei pazienti

Offriamo a leggere le recensioni di persone che hanno utilizzato Cifran ST:

  1. Marina. Il dentista ha prescritto il farmaco, perché dopo la rimozione del nervo, il dente fa male. Detto questo, forse, podtudila. Sebbene i raggi X non hanno rivelato nulla. Iniziato a bere. Nausea, vertigini, orrore in bocca. E aumento della salivazione. Per tutto il tempo voglio mangiare qualcosa per "battere" in qualche modo un sapore sgradevole nella mia bocca. Bevo il terzo giorno. Ma non del tutto, il dente sta piagnucolando. Non so se soffro di 5 giorni.
  2. Galina. Assegnato dopo isteroscopia. Ricordati che non ci sono complicazioni, dobbiamo bere, ma questo è qualcosa. Il fatto di avere un tratto gastrointestinale malato - questo lo so, è stato esaminato, ma l'impressione è che la TC digitale stia battendo su tutto il corpo. Non ti consiglio di prenderlo senza bisogno, consulta solo un medico competente. Droga dura
  3. Nastya. Mi sono imbattuto in una macchina fotografica digitale per la prima volta. Sembra che dopo aver preso metronidazolo ha ricordato la stessa nausea, mal di stomaco. Il dottore ha detto di soffrire. Aiuta naturalmente, ma non vorrei più affrontarlo. Per quanto mi riguarda, ho capito che è meglio bere questo farmaco a stomaco vuoto, altrimenti tutto il cibo sarà in bagno.

Analoghi

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Altsipro;
  • Afenoksin;
  • Basij;
  • Betatsiprol;
  • Vero ciprofloxacina;
  • Zindolin 250;
  • Ifitsipro;
  • Kvintor;
  • Kvipro;
  • Liprohin;
  • Mikrofloks;
  • Oftotsipro;
  • Protsipro;
  • Retsipro;
  • Sifloks;
  • Tseprova;
  • Tsiloksan;
  • Tsipraz;
  • tsiprinol;
  • Tsiprobay;
  • Tsiprobid;
  • Tsiprobrin;
  • Tsiprodoks;
  • Tsiprolaker;
  • tsiprolet;
  • Tsiprolon;
  • Tsipromed;
  • Tsipropan;
  • Tsiprosan;
  • Tsiprosin;
  • Tsiprosol;
  • Tsiprofloksabol;
  • ciprofloxacina;
  • Tsiteral;
  • Tsifloksinal;
  • Digran OD;
  • Digran CT;
  • Ekotsifol.

Prima di acquistare un analogo, consultare il medico.

Periodo di validità e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse Cifran CT è di 2 anni. Devono essere conservati nella confezione originale completa, in un luogo buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini, posto a una temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C.

Guarda il video: Premiazione scuola digitale CT (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento