Enalapril

Enalapril è un farmaco antiipertensivo del gruppo di ACE-inibitori.

Ha un effetto ipotensivo, cardioprotettivo, vasodilatatore e natriuretico sul corpo. Il farmaco riduce la resistenza vascolare periferica totale, la pressione sistolica e diastolica. L'uso prolungato di Enalapril riduce significativamente l'ipertrofia ventricolare sinistra del miocardio, prevenendo lo sviluppo di insufficienza cardiaca cronica.

Il farmaco ha un leggero effetto diuretico. L'uso di farmaci migliora il flusso sanguigno renale e coronarico. L'effetto antiipertensivo del farmaco appare 1 ora dopo l'assunzione e dura 24 ore.

Gruppo clinico-farmacologico

ACE-inibitore.

Condizioni di vendita dalle farmacie

Puoi comprare su prescrizione medica.

Prezzo

Quanto costa l'enalapril nelle farmacie? Il prezzo medio è di 15 rubli.

Composizione e modulo di rilascio

Enalapril dalla pressione è disponibile in una singola forma di dosaggio - sotto forma di piccole compresse bianche, contengono il principale ingrediente attivoenalapril in tre dosaggi principali: 5, 10 e 20 mg. Oltre al principio attivo, le compresse contengono componenti ausiliari (lattosio, stearina, magnesio stearato, crospovidone, ecc.). Enalapril generico può avere un dosaggio di 2,5 mg (ad esempio farmaci come Enap o Ednit).

Compresse da 10 pezzi confezionate in blister e confezionate in pacchi di cartone. Ogni confezione contiene 2 o 3 bolle.

Effetto farmacologico

Enalapril ha un effetto ipotensivo (abbassa gradualmente la pressione sanguigna).

Altre proprietà medicinali del farmaco includono:

  • dilata i vasi sanguigni
  • riduce la resistenza delle navi nella periferia,
  • indebolisce il carico sul miocardio,
  • abbassa la pressione nell'area del piccolo cerchio della circolazione sanguigna,
  • aumenta la capacità di resistere allo sforzo fisico
  • riduce la tensione nel ventricolo sinistro,
  • migliora il quadro dell'emodinamica glomerulare nei reni (prevenendo la nefropatia diabetica).

Il farmaco contribuisce all'espansione delle arterie in misura maggiore rispetto alle vene, senza letture del polso di riflesso. Il risultato massimo si ottiene dopo 6-8 ore dal momento della ricezione e dura un giorno. Un effetto terapeutico prolungato si forma dopo diverse settimane di terapia. I risultati del trattamento possono essere trovati nelle recensioni pubblicate alla fine del testo.

Circa il 60% della dose ricevuta subisce un rapido assorbimento dal tratto gastrointestinale. Il metabolismo dei farmaci si verifica nel fegato. Dal corpo, viene escreto in gran parte dai reni e dall'intestino.

Indicazioni per l'uso

Le compresse di Enalapril sono prescritte per controllare e stabilizzare la pressione sanguigna nelle seguenti condizioni:

  • ipertensione sintomatica;
  • malattia renale, accompagnata da aumento della pressione sanguigna;
  • iperaldosteronismo secondario;
  • malattia coronarica;
  • condizioni broncospastiche;
  • disfunzione ventricolare sinistra;
  • nel complesso trattamento dell'insufficienza cardiaca, dell'angina da sforzo e nel periodo post-infarto.
Nel trattamento dell'insufficienza cardiaca, l'enalapril può ridurre il carico sul cuore ed evitare complicazioni.

Quale pressione è prescritta?

Enalapril è prescritto per l'ipertensione in caso di ipertensione arteriosa renale. Inoltre, il farmaco viene utilizzato per il trattamento combinato complesso dell'insufficienza cardiaca cronica.

Controindicazioni

Ipersensibilità agli ACE-inibitori, stenosi dell'arteria renale, azotemia, iperaldosteronismo, iperkaliemia, disfunzione renale, angioedema (ereditario), stenosi aortica, infanzia. Enalapril non è prescritto alle donne in gravidanza.

Appuntamento durante la gravidanza e l'allattamento

Le istruzioni dicono che l'uso di enalapril durante la gravidanza è controindicato. Se è arrivato, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco, tranne nei casi in cui è impossibile sostituire il trattamento con un'opzione alternativa. Durante l'assunzione del farmaco nel secondo e terzo trimestre, sono stati registrati un effetto fetotossico e una tossicità neonatale.

Se l'enalapril non può essere interrotto, è necessaria un'ecografia fetale. Secondo le recensioni delle madri che assumono il farmaco mentre trasportano un bambino, la pressione sanguigna è controllata nei neonati. Durante l'allattamento, il principio attivo penetra nel latte, quindi l'allattamento deve essere interrotto. Ciò minaccia di avere un effetto negativo sui reni e sul cuore.

Dosaggio e modalità d'uso

Come indicato nelle istruzioni per l'uso con la somministrazione orale, la dose iniziale di Enalapril è 2,5-5 mg 1 volta / die. La dose media è di 10-20 mg / die in 2 dosi.

Quando acceso / nell'introduzione - 1,25 mg ogni 6 ore Per identificare un'ipotensione eccessiva in pazienti con carenza di sodio e disidratazione a causa di una precedente terapia diuretica, ai pazienti in trattamento con diuretici e insufficienza renale viene somministrata una dose iniziale di 625 mg. Con una risposta clinica inadeguata, questa dose può essere ripetuta dopo 1 ora e continuare il trattamento alla dose di 1,25 mg ogni 6 ore.

La dose massima giornaliera di assunzione è di 80 mg.

Reazioni avverse

Sullo sfondo dell'assunzione di compresse di enalapril, è possibile lo sviluppo di reazioni negative da vari organi e sistemi:

  1. Sistema riproduttivo - quando prescritto in dosi terapeutiche elevate negli uomini, può svilupparsi l'impotenza.
  2. Il sistema respiratorio è una tosse secca periodica che può avere un carattere parossistico.
  3. Sangue e midollo osseo rosso - una diminuzione del numero di neutrofili (neutropenia) nel sangue.
  4. La pelle e il tessuto sottocutaneo sono molto rari, soprattutto quando si usano alte dosi del farmaco, è possibile lo sviluppo di alopecia (perdita di capelli).
  5. Sistema nervoso - mal di testa, vertigini intermittenti, affaticamento, raramente sviluppa disturbi del sonno, squilibrio, acufene.
  6. Sistema cardiovascolare - svenimento, diminuzione del livello di pressione arteriosa sistemica durante il passaggio da una posizione orizzontale a una posizione verticale del corpo (ipotensione ortostatica), comparsa di sensazioni di battito cardiaco, meno probabilità di sviluppare "vampate di calore", dolore nella regione del cuore.
  7. L'apparato digerente - nausea, raramente vomito, secchezza delle fauci, diarrea, dolore addominale, aumento della concentrazione di bilirubina, nonché attività degli enzimi delle transaminasi epatiche nel sangue, infiammazione del fegato (epatite) o pancreas (pancreatite).
  8. Sistema urinario: le proteine ​​compaiono raramente nelle urine (proteinuria) e anche la funzionalità renale è compromessa.
  9. Reazioni allergiche - un'eruzione cutanea, prurito, orticaria (cambiamenti che sembrano ustioni da ortica), angioedema di Quincke (marcato edema dei tessuti molli periferici, principalmente nell'area del viso e degli organi genitali esterni).

La comparsa di segni dello sviluppo di reazioni negative è la base per interrompere le compresse di enalapril e contattare uno specialista medico per un consiglio.

Sintomi di overdose

In caso di sovradosaggio del farmaco, sono possibili i seguenti sintomi: una forte diminuzione della pressione sanguigna fino allo sviluppo di infarto miocardico, collasso, complicanze tromboemboliche o circolazione cerebrale, stupore, convulsioni.

Se si riscontrano i suddetti fenomeni, il paziente deve essere trasferito in posizione orizzontale. In caso di leggero sovradosaggio, vengono eseguiti lavanda gastrica e assunzione di soluzione salina. Nei casi più gravi, vengono praticate le procedure volte a stabilizzare la pressione sanguigna (somministrazione endovenosa di sostituti del plasma o soluzione salina, emodialisi, somministrazione di angiotensina II).

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a usare il farmaco, leggi le istruzioni specifiche:

  1. Prima dello studio della funzione delle ghiandole paratiroidi, l'enalapril deve essere abolito.
  2. Con il trattamento a lungo termine con enalapril, è necessario monitorare periodicamente il modello di sangue periferico. La cessazione improvvisa di enalapril non provoca un forte aumento della pressione sanguigna.
  3. Durante gli interventi chirurgici nel periodo di trattamento con enalapril, può svilupparsi ipotensione, che deve essere corretta somministrando una quantità sufficiente di liquido.

È usato con estrema cautela nei pazienti con malattie autoimmuni, diabete mellito, funzionalità epatica anormale, grave stenosi aortica, stenosi muscolare subaortica di genesi poco chiara, cardiomiopatia ipertrofica, con perdita di liquidi e sali. Nel caso di un precedente trattamento con saluretici, in particolare nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica, aumenta il rischio di ipotensione ortostatica, quindi prima di iniziare il trattamento con enalapril, è necessario compensare la perdita di liquidi e sali.

Compatibilità con altri farmaci

Quando si utilizza il farmaco, è necessario considerare l'interazione con altri farmaci:

  1. Con l'uso simultaneo di insulina, agenti ipoglicemizzanti di derivati ​​della sulfonilurea, può svilupparsi ipoglicemia.
  2. Con l'uso simultaneo di ACE-inibitori e interleuchina-3, esiste il rischio di ipotensione arteriosa.
  3. Se applicati contemporaneamente alla clozapina, ci sono segnalazioni sullo sviluppo della sincope.
  4. Con l'uso simultaneo con clomipramina, è riportato un aumento dell'azione della clomipramina e lo sviluppo di effetti tossici.
  5. Quando applicati contemporaneamente al co-trimoxazolo, vengono descritti casi di iperkaliemia.
  6. Con l'uso simultaneo di carbonato di litio, la concentrazione di litio nel siero aumenta, che è accompagnata da sintomi di intossicazione da litio.
  7. Con l'uso simultaneo con orlistat diminuisce l'effetto antiipertensivo di enalapril, che può portare a un aumento significativo della pressione sanguigna, allo sviluppo di crisi ipertensive.
  8. Si ritiene che con l'uso simultaneo di procainamide possa aumentare il rischio di leucopenia.
  9. Con l'uso simultaneo di enalapril diminuisce l'effetto dei farmaci contenenti teofillina.
  10. Ci sono segnalazioni sullo sviluppo di insufficienza renale acuta in pazienti dopo trapianto di rene, durante l'utilizzo di ciclosporina.
  11. Con l'uso simultaneo di cimetidina T1 / 2 aumenta l'enalapril e aumenta la sua concentrazione nel plasma sanguigno.
  12. Si ritiene che sia possibile ridurre l'efficacia degli agenti antiipertensivi durante l'utilizzo con eritropoietine.
  13. Con l'uso simultaneo con etanolo aumenta il rischio di ipotensione arteriosa.
  14. Con l'uso simultaneo con immunosoppressori, i farmaci citotossici aumentano il rischio di leucopenia.
  15. Con l'uso simultaneo di diuretici risparmiatori di potassio (tra cui spironolattone, triamterene, amiloride), possono svilupparsi preparazioni di potassio, sostituti del sale e integratori alimentari contenenti potassio, perché può verificarsi iperkaliemia (specialmente in pazienti con funzionalità renale compromessa), perché Gli ACE-inibitori riducono il contenuto di aldosterone, che porta a un ritardo del potassio nel corpo sullo sfondo della restrizione dell'escrezione di potassio o della sua assunzione aggiuntiva.
  16. Con l'uso simultaneo di analgesici oppioidi e anestetici, l'effetto antiipertensivo di enalapril è potenziato.
  17. Con l'uso simultaneo di diuretici "loop", diuretici tiazidici, l'effetto antiipertensivo è potenziato. Vi è il rischio di ipopotassiemia. Aumento del rischio di compromissione della funzionalità renale.
  18. Con l'uso simultaneo con azatioprina può sviluppare anemia, a causa dell'inibizione dell'attività dell'eritropoietina sotto l'influenza di ACE-inibitori e azatioprina.
  19. Viene descritto il caso dello sviluppo di una reazione anafilattica e di un infarto del miocardio con l'uso di allopurinolo in un paziente in trattamento con enalapril.
  20. L'acido acetilsalicilico ad alte dosi può ridurre l'effetto antiipertensivo di enalapril.
  21. Non è stato infine stabilito se l'acido acetilsalicilico riduce l'efficacia terapeutica degli ACE-inibitori nei pazienti con malattia coronarica e insufficienza cardiaca. La natura di questa interazione dipende dal decorso della malattia.
  22. L'acido acetilsalicilico, che inibisce la sintesi di COX e prostaglandine, può causare vasocostrizione, che porta a una diminuzione della gittata cardiaca e al deterioramento delle condizioni dei pazienti con insufficienza cardiaca che ricevono ACE-inibitori.
  23. Con l'uso simultaneo di bloccanti beta-adrenergici, metildopa, nitrati, bloccanti dei canali del calcio, idralazina, prazosina, è possibile potenziare l'effetto antiipertensivo.
  24. Con l'uso simultaneo con FANS (compresa l'indometacina), l'effetto antiipertensivo dell'enalapril diminuisce, apparentemente a causa dell'inibizione della sintesi delle prostaglandine sotto l'influenza dei FANS (che si ritiene abbiano un ruolo nello sviluppo dell'effetto ipotensivo degli ACE-inibitori). Il rischio di sviluppare funzionalità renale compromessa aumenta; l'ipercaliemia è osservata raramente.

Recensioni dei pazienti

Ti invitiamo a leggere le recensioni delle persone che hanno utilizzato Enalapril:

  1. Tatiana. Prendo enalapril 10 mg. Per tutto il giorno la pressione a 140, la sera può aumentare, ma solo leggermente. Ecco solo una tosse completamente torturata, come una pertosse. Ha annullato le pillole, dopo 5 giorni la tosse si è calmata, ma la pressione salta a 190. In precedenza, il medico aveva prescritto Noliprel - questo è generalmente un incubo, una tosse tale che fa la guardia. Attacca 4 volte all'ora, mal di gola grave. Ora, dopo la cancellazione settimanale di enalapril, lo bevo di nuovo, in attesa che inizi la tosse ...
  2. Elvira. Mio padre ha la pressione alta per molti anni, ha preso regolarmente compresse di Enalapril. E recentemente ho dovuto conoscere questo farmaco. Tuttavia, il fattore ereditario si fa sentire, ho anche avuto problemi con la pressione, quindi ho acquisito un monitor della pressione sanguigna e il medico ha consigliato un farmaco che già conoscevo: Enalapril dalla pressione. Ora prendo le pillole due volte al giorno, dopo devo sdraiarmi per un po 'e le mie condizioni tornano rapidamente alla normalità. Il farmaco è buono ed economico e gli effetti collaterali non si sono ancora avvertiti.
  3. Tatiana. Non posso dire nulla di male su questo farmaco. Mi è stato consigliato da sua madre. Lo prende regolarmente. Sono spesso nervoso, preoccupato. Il risultato è aumento della pressione, mal di testa, malessere, nausea. Ed Enalapril è sempre a portata di mano. Il pavimento della pillola bevve e la pressione si normalizzò rapidamente, le condizioni migliorarono. Non osservo dipendenza. Pertanto, penso che anche il resto funzionerà.

Analoghi

Analoghi strutturali del principio attivo:

  • Bagopril;
  • Berlipril 10;
  • Berlipril 20;
  • Berlipril 5;
  • Vazolapril;
  • Vero enalapril;
  • Invorio;
  • Korando;
  • Miopril;
  • Renipril;
  • renitek;
  • ednit;
  • Enazil 10;
  • Enalakor;
  • Enalapril Hexal;
  • Enalapril-Agio;
  • Enalapril-ICCO;
  • Acre enalapril;
  • Enalapril-UBF;
  • Enalapril-FPO;
  • Enalapril maleato;
  • Enam;
  • ENAP;
  • Enarenal;
  • Enafarm;
  • ENVAS;
  • Envipril.

Prima di acquistare un analogo, consultare il medico.

Periodo di validità e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse di enalapril è di 3 anni. Il farmaco deve essere conservato in un luogo buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini, a temperatura dell'aria da +15 a + 25 ° C.

Guarda il video: Enalapril, cuándo y cómo debemos tomarlo - #TuFarmacéuticoInforma (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento