Segni di nevrastenia, trattamento e prevenzione

La nevrastenia è un disturbo mentale che è una forma di nevrosi.

Espressi in disturbi mentali causati da prolungata tensione mentale o fisica. La patologia più comune si verifica nelle persone di età compresa tra 20 e 45 anni e le donne sono più suscettibili a questa deviazione rispetto agli uomini.

La nevrastenia può derivare da un eccessivo lavoro fisico prolungato, da sconvolgimenti emotivi, frequenti conflitti, stress e altri fattori. Intossicazione cronica e disturbi somatici possono anche servire come cause di questa condizione.

Cos'è?

Sindrome asteno-nevrotica o nevrastenia - un disturbo appartenente al gruppo di nevrosi. Questa malattia è caratterizzata da rapida affaticabilità, irritabilità e incapacità di prolungare il lavoro fisico o mentale. Per la prima volta, la patologia fu descritta da un medico americano Georg Bird nel 1869.

Spesso, la nevrastenia si sviluppa sullo sfondo di una combinazione di traumi mentali con limitazioni fisiologiche o esercizio eccessivo. La mancanza di sonno, la mancanza di riposo necessario e altri fattori indeboliscono il corpo, in uno dei primi soffre il sistema nervoso.

Frequenti recidive di malattie infettive o di disturbi endocrini, malnutrizione o intossicazione prolungata / persistente possono anche portare allo sviluppo di nevrastenia. Può svilupparsi con abuso di alcool, fumo eccessivo, ecc.

Motivi

Neurasthenia si sviluppa, di regola, sotto l'influenza di non uno, ma diversi fattori contemporaneamente. Le più comuni sono le cause biologiche e, soprattutto, la genetica.

Pertanto, i pazienti che hanno una storia familiare di disturbi mentali o anomalie nevrotiche hanno maggiori probabilità di sviluppare nevrastenia.

Inoltre, l'accento è posto anche sulle complicazioni del periodo gestazionale, sulle malattie infettive, sul travaglio difficile e sulle ferite del bambino, che sono state trasportate lungo il canale del parto. Un altro fattore biologico che predispone allo sviluppo di questa deviazione è l'anomalia dello sviluppo e del funzionamento del sistema nervoso.

I tratti della personalità premorbosa costituiscono la base psicologica per lo sviluppo della nevrastenia. Possono verificarsi a causa di traumi psicologici subiti da una persona ancora nell'infanzia.

Impatto estremamente negativo sulla neurastenia della salute umana, che si è sviluppato a causa di una lunga permanenza in situazioni traumatiche. Si nota una manifestazione improvvisa di patologia nel caso in cui il potente stress sperimentato dal paziente sia stato causato da eventi reali e importanti per lui.

La sindrome di Asthenic può essere una conseguenza dell'esposizione e dei fattori sociali. Un ruolo significativo in questo caso è dato al clima familiare, le condizioni per l'educazione e lo sviluppo della persona come persona. Altrettanto importante è il circolo di comunicazione del paziente, i suoi hobby e interessi, il grado di soddisfazione per i risultati raggiunti e le imprese.

Sintomi

Il segno più comune di nevrastenia è la cefalea (mal di testa). Ha un carattere diffuso e si verifica, di regola, nel pomeriggio, verso sera. Il paziente lamenta una sensazione di pressione nella parte superiore della testa. Tale spremitura veniva chiamata "elmetto nevrastenico".

Non meno comune reclamo di pazienti con nevrastenia è un attacco di vertigini. Questo stato è accompagnato da una sensazione di rotazione nella testa, ma gli oggetti circostanti non sono coinvolti in questo processo. Spesso l'attacco di vertigini si manifesta con un forte stress fisico o mentale.

I sintomi della nevrastenia possono manifestarsi sotto forma di disturbi cardiovascolari. In questo caso, i disturbi saranno espressi:

  • tachicardia;
  • sensazione di aumento del battito cardiaco;
  • l'insorgenza di dolore cardiaco pressante o lancinante;
  • ipertensione;
  • congestione o pallore della pelle.

Questi sintomi possono apparire anche con una leggera agitazione, ad esempio durante una conversazione vivace.

La nevrastenia può essere accompagnata da attacchi di bruciore di stomaco, eruttazione con odore sgradevole, nausea, perdita di appetito. In parallelo, ci possono essere altri sintomi nella forma di una sensazione di pesantezza nell'addome, disturbi della sedia, flatulenza.

Possibile manifestazione di disturbi del sistema urinario. Anche con poca agitazione, il paziente può soffrire di minzione frequente.

Quando la nevrastenia soffre e la sfera sessuale. Così, negli uomini durante un attacco, si osserva eiaculazione precoce, a seguito della quale la durata del rapporto sessuale è significativamente ridotta. Questo, a sua volta, può portare allo sviluppo di complessi e all'emergere dell'insoddisfazione verso se stessi.

La nevrastenia è divisa in 3 forme.

Neurastenie ipersensibile

Questa è la fase iniziale e la forma più lieve della malattia. Manifestato da irritabilità, aumentata eccitabilità. Il paziente prova una sensazione di irritazione anche al minimo rumore, conversazioni, qualsiasi suono e persino con il movimento ordinario di una folla di persone. In tale stato, un nevrastenico può facilmente uscire da se stesso, urlare a parenti o colleghi, insultare.

Insieme a questi sintomi, si osserva una diminuzione delle prestazioni. Questo accade a causa di una diminuzione della concentrazione, incapacità di concentrazione, distrazione e incapacità di iniziare una nuova attività, o di finire già iniziato dal punto in cui è stato interrotto. Questo accade a causa della sovratensione dell'attenzione, con la quale il paziente semplicemente non può farcela.

Così, si scopre il "circolo vizioso". Una persona è distratta dall'impegnarsi in fattori esterni, e quando sente che può continuare il lavoro che ha iniziato, la situazione si ripete di nuovo. Di conseguenza, si verifica un notevole investimento di tempo, ma la produttività del lavoro è significativamente ridotta.

In questa fase, ci sono disturbi del sonno. Il nevrastenico ha difficoltà ad addormentarsi, spesso si sveglia nel cuore della notte, soffre di sogni da incubo associati alle preoccupazioni e alle preoccupazioni vissute durante il giorno.

Di conseguenza, il risveglio mattutino è accompagnato da una sensazione di debolezza, stanchezza e "torbidità" nella testa. Questi disturbi sono solo nel tardo pomeriggio.

Inoltre, i pazienti spesso lamentano cefalea, perdita di memoria, malessere generale, debolezza in tutto il corpo, disagio in diverse parti del corpo. In questa fase si verifica la cosiddetta sindrome da "casco nevrotico".

Debolezza irritabile

Il secondo stadio della nevrastenia è intermedio.

In questo momento, appare la cosiddetta debolezza irritabile. Si manifesta sotto forma di aumentata eccitabilità, accompagnata da irritabilità e rapida stanchezza, oltre che da un impoverimento generale del corpo.

Anche insignificanti inezie possono causare un'epidemia di rabbia o un aumento dell'eccitabilità in un paziente, che tuttavia si riduce rapidamente. Perché l'aumentata eccitabilità è caratterizzata dalla comparsa di lacrime, che non erano mai state osservate in precedenza in un paziente, o dall'impazienza.

Il paziente inizia a reagire bruscamente a rumori forti, rumore, luce intensa. Non riesce a controllare completamente le sue emozioni, così spesso "rompe" sugli altri.

In parallelo, c'è una violazione dell'attenzione attiva. Il paziente si lamenta di distrazione, dimenticanza. La labilità emotiva si manifesta con bagliori di aggressività e agitazione, che si alternano a momenti di completa depressione. Con grave nevrastenia, i pazienti sperimentano la cosiddetta depressione dell'esaurimento: diventano scuri, letargici e letargici.

Questa malattia è sempre accompagnata da disturbi del sonno: difficoltà ad addormentarsi, incubi, insonnia notturna e stanchezza, sonnolenza notturna. I pazienti spesso lamentano mal di testa, palpitazioni, perdita o completa perdita di appetito. Inoltre, i pazienti soffrono di attacchi di bruciore di stomaco, eruttazione, sensazione di pesantezza allo stomaco. Possibile violazione della funzione sessuale.

Lo stadio di debolezza irritabile si sviluppa spesso nei pazienti coleric, così come in individui con un tipo di sistema nervoso equilibrato e forte. Ciò è dovuto al fatto che il recupero nel trattamento della nevrastenia allo stadio iperstenico non è venuto, e la persona è ancora circondata da un ambiente doloroso.

Neurastenia ipostenale

All'ultimo stadio della nevrastenia, la debolezza generale e l'esaurimento del corpo appaiono abbastanza chiaramente. Una persona è tormentata dalla fatica, dalla sonnolenza, diventa letargico e apatico. I pazienti non sono in grado di costringersi a fare il lavoro iniziato, sono rotti e molto preoccupati per i loro disturbi somatici.

Sullo sfondo della depressione, c'è una costante astenia massiccia. La persona è costantemente scontrosa, ansiosa e perde interesse per gli ex hobby. In questo caso, non stiamo parlando di angoscia o ansia, e il cattivo umore del paziente è puramente nevrotico. È letteralmente pieno di astenia ed è accompagnato da sbalzi d'umore e lacrime. Abbastanza spesso, i pazienti sono ossessionati dai loro sentimenti interiori, hanno lamentele da ipocondria. Durante il trattamento dei pazienti, il sonno sta migliorando, ed è qui che inizia il processo di recupero completo da una malattia neurologica.

Con il progredire della patologia, gli attacchi di disturbi e disturbi psico-emotivi diventano più frequenti e aggravati. Quando le depressioni diventano più profonde, inizieranno gradualmente ad avvicinarsi al livello ciclotimico. Persino i vecchi ricercatori e autori di articoli scientifici hanno notato che i pazienti possono occasionalmente sviluppare nevrastenia. Questo è indicato dagli ultimi dati ottenuti durante gli studi clinici. Confermano che la depressione nevrastenica non trattata può eventualmente svilupparsi in ciclotime.

Diagnostica

Per fare una diagnosi, è necessario contattare un neurologo. La malattia viene rilevata attraverso un'attenta analisi della storia basata sulle manifestazioni cliniche della patologia del paziente. Durante la diagnosi, è importante escludere la presenza di malattie somatiche, infettive o croniche nel paziente, che possono essere accompagnate da nevrastenia.

La nevrastenia può svilupparsi sullo sfondo di una lesione tumorale del cervello, delle sue patologie infiammatorie o neuroinfettive. Per escludere tale possibilità, viene eseguita una scansione TC o MRI della testa. Per una diagnosi accurata, è importante valutare il flusso sanguigno cerebrale. A tale scopo, è consigliabile condurre la roeoencefalografia.

Complicazioni

La mancanza di un trattamento tempestivo per la nevrastenia può essere irto di psicosi depressiva prolungata, che è estremamente difficile da trattare e richiede un lungo periodo. Un salto nel livello di adrenalina nel corpo influisce negativamente sul lavoro di tutti gli organi e sistemi. Tuttavia, con un trattamento adeguato e tempestivo, questa deviazione può essere fermata in tempi relativamente brevi.

Trattamento

La questione del trattamento dovrebbe essere trattata esclusivamente da un neurologo qualificato. Può fare riferimento al paziente per ulteriori consultazioni con altri medici specialisti.

L'approccio alla terapia in una malattia così complessa come la nevrastenia dovrebbe essere complesso. Purtroppo, non tutti i pazienti prendono sul serio questa patologia, avendo deciso che è possibile liberarsene con l'aiuto dei metodi della "nonna". O, ancora peggio, i pazienti credono che la nevrastenia passerà da sola.

Tuttavia, questa patologia non è meno pericolosa delle malattie che colpiscono vari organi interni. E l'approccio terapeutico ad esso deve essere responsabile. E può solo fornire uno specialista qualificato.

Anche se il medico ti consente di eseguire un trattamento ambulatoriale, dovrai rispettare rigorosamente tutte le sue prescrizioni. La medicina moderna consiglia di trattare la nevrastenia in diversi modi:

  1. Normalizzando la routine quotidiana. Durante il corso della terapia, il paziente dovrebbe evitare qualsiasi fatto che potrebbe portare a un nuovo focolaio di nevrastenia. Camminare all'aria aperta, dormire sano e pieno, una corretta alimentazione - tutti questi aspetti giocano un ruolo enorme nel trattamento della nevrastenia. Se la terapia viene eseguita a livello ambulatoriale, è importante che il paziente la conduca a casa, congedo in ospedale o congedo per un po '.
  2. Con l'aiuto di farmaci tonici: complessi minerali vitaminici, bevande tonico a base di erbe, ecc.
  3. Attraverso l'uso di tranquillanti. Di regola, quando la nevrastenia è ricorsa all'appuntamento di Elenium, Diazepam, Fenotropil, ecc.
  4. Con l'aiuto della fisioterapia. Tutte le procedure dovrebbero favorire il rilassamento, quindi, con la nevrastenia, è consigliabile condurre massaggi, elettrosleep, aromaterapia, ecc.

Oltre alle principali tecniche terapeutiche sopra descritte, il paziente ha bisogno di un sostegno costante da parte dei propri cari. È necessario in ogni caso, indipendentemente dalle ragioni dello sviluppo della nevrastenia.

Neurasthenia nei bambini

La malattia non meno comune è la nevrastenia nei bambini e negli adolescenti. Ciò è spiegato dal fatto che il corpo dei bambini non è ancora completamente formato e il sistema immunitario non è rafforzato. Ma la nevrastenia è un processo patologico reversibile che, con un trattamento tempestivo e appropriato, non avrà alcun impatto negativo sullo sviluppo del corpo del bambino e sulla formazione del bambino come persona.

La causa più comune di nevrastenia nei bambini è lo psicotrauma che hanno ricevuto in tenera età. Anche la mancanza di cure adeguate o l'attenzione genitoriale necessaria svolgono un ruolo importante nello sviluppo di questa malattia. Nei ragazzi, la nevrastenia si manifesta spesso durante gli anni scolastici, sullo sfondo di vari alti e bassi, spaccature e vari sconvolgimenti psico-emotivi. Per quanto riguarda le ragazze, sono esposte a questa malattia, soprattutto in età avanzata.

Lo sviluppo della patologia è spesso associato all'approccio errato dei genitori all'educazione dei bambini. L'imposizione di punti di vista soggettivi, richieste elevate, coercizione, pressione morale - tutti questi fattori influenzano negativamente la psiche del bambino. Inoltre, i bambini stanno vivendo in modo molto acuto i procedimenti di divorzio di genitori, litigi e tragedie in famiglia (perdita di parenti, ecc.).

In alcuni bambini, lo sviluppo della nevrastenia si verifica sullo sfondo delle caratteristiche congenite della psiche e dei tratti caratteriali acquisiti. Anche le malattie gravi trasferite sono in grado di causare la comparsa della sindrome astenica.

Di grande importanza è il comportamento delle donne durante la gravidanza. È importante evitare lo stress e le esperienze per proteggere il futuro bambino dai disturbi del sistema nervoso dopo la nascita.

I bambini piccoli che soffrono di nevrastenia non sono in grado di affrontare alcuna difficoltà. L'unica via d'uscita da una situazione difficile per loro è il pianto. Sono difficili da adattare all'asilo e alla scuola. Inoltre, i moderni programmi scolastici sono progettati in modo tale che i bambini siano molto stanchi, moralmente e psicologicamente sovraccarichi di lavoro. Pertanto, un compito che è facilmente tollerato da un bambino sano è scarsamente risolto da un nevrotico.

I bambini con nevrastenia sono molto dispersi. Non possono concentrarsi completamente sulle faccende domestiche, quindi devono dedicare molto tempo a loro.

È molto difficile per i piccoli nevrotenici fare amicizia, poiché la sudorazione costante e le manifestazioni dermatografiche producono un effetto ripugnante sugli altri bambini. Anche di particolare difficoltà per questi bambini sono classi aggiuntive, visite a club, club sportivi, ecc.

A seconda del tipo di sindrome astenica, il bambino può essere eccitato o collerico, apatico, pigro. Oltre ai sintomi principali, i bambini con nevrastenia possono essere molestati da varie paure, fobie, paure. Alcuni pazienti hanno avuto una reazione negativa alle sostanze chimiche o ai vari alimenti.

I piccoli nevrastenici sono fortemente chiusi in se stessi, evitano la comunicazione non solo con i loro coetanei, ma anche con gli adulti. Egoismo, incontinenza emotiva è spesso rintracciata nelle loro azioni.

La nevrastenia deve poter essere distinta dall'isteria, in cui anche i bambini diventano molto capricciosi, letteralmente intollerabili. Ma molti genitori incolpano il cattivo comportamento e la capricciosità del bambino sulla nevrastenia, non accettando il fatto che essi stessi sono da biasimare. Cattive maniere e sindrome astenica: i concetti sono completamente diversi.

Abbastanza spesso, simpatia e affaticamento causano disturbi nel tratto gastrointestinale, scarso sonno e appetito. In caso di paura, ci possono essere casi di minzione notturna. Insieme all'isteria, c'è una possibilità di fallimento dei bioritmi del bambino.

Prevenzione

Non una singola persona è immune dallo sviluppo della nevrastenia, dal momento che stress, sovraffaticamento e sconvolgimenti psico-emotivi si verificano nella vita di tutti. Tuttavia, il rischio del suo verificarsi può essere ridotto se:

  • rivedere drasticamente lo stile di vita e apportare le modifiche necessarie ad esso;
  • evitare lo stress, i disturbi psico-emotivi, i traumi morali;
  • regolare l'intensità dell'attività fisica eseguita;
  • lavoro mentale e fisico alternativo;
  • mangiare bene;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • riservare il tempo per lo sport.

Un'attenzione particolare ha bisogno della pianificazione del giorno lavorativo. È necessario essere in grado di mantenere un certo periodo di tempo in riserva, per risolvere situazioni impreviste, in quanto ciò contribuirà ad evitare lo stress. Non dobbiamo dimenticare che il lavoro produttivo è possibile solo dopo un sonno completo e riposo. Non dovresti limitarti a questo, non importa quanto lavoro hai dovuto fare. Vedrai di persona che dopo una buona vacanza, anche la più grande quantità di lavoro sarà completata molto più velocemente e più facilmente.

Prospettiva

La nevrastenia è il tipo più facile di nevrosi, quindi ha delle previsioni molto positive. Il trattamento precoce e l'eliminazione degli effetti negativi dello stress e dello stress emotivo aiuta a liberarsi completamente da questo disturbo.

Se il tempo non risponde ai sintomi allarmanti, la malattia entrerà in uno stadio cronico. Certo, non è pericoloso per la vita di un nevrastenico, tuttavia, il frequente cadere in profonde depressioni lascerà sicuramente un segno negativo sullo stato psicologico del nevrastenico.

Guarda il video: La Forma Delle Tue Dita Determina La Tua Personalità E La Tua Salute (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento