Perché le unghie diventano gialle e cosa fare a casa

L'ingiallimento della lamina ungueale è un sintomo che dovrebbe rendere una persona cauta, perché spesso segnala gravi problemi alla salute del corpo. Inoltre, questo difetto provoca disagio dal punto di vista estetico.

Le unghie ingiallite possono causare ad altre persone associazioni spiacevoli o addirittura condanne per la riluttanza della persona a seguire la pulizia del proprio corpo, il che è un effetto ripugnante anche per le persone che conosce.

Ma il cambiamento nel colore della lamina ungueale non è un difetto estetico, ma una causa di eccitazione e trattamento immediato per l'assistenza medica.

Perché le unghie diventano gialle?

Convenzionalmente, le cause dell'ingiallimento delle unghie sulle mani possono essere divise in 2 gruppi:

  • problemi direttamente con le unghie stesse;
  • patologie che si verificano in vari organi interni.

Considera le cause più comuni di unghie ingiallite. Questi includono:

  1. Utilizzare prodotti per la pulizia aggressivi senza guanti protettivi speciali.
  2. L'uso di coloranti. Di norma, in questo caso, insieme alle unghie, anche le dita assumono una tinta giallastra. Questo cambiamento nel tono della pelle si verifica, come nel caso precedente, se lo strumento è stato utilizzato senza l'uso umano di guanti di gomma.
  3. Applicazione frequente di smalti per unghie o uso di questi prodotti di qualità inadeguata. È meglio non abusare - a volte anche le unghie devono "rilassarsi".
  4. Rimozione di una vernice di bassa qualità che influisce negativamente sulle condizioni della lamina ungueale.
  5. Fumo. Sotto l'influenza del fumo di sigaretta, le dita e le unghie assumono gradualmente una tinta giallastra. In questo caso, l'unica via d'uscita è abbandonare la cattiva abitudine. Quindi il giallo delle unghie passerà da solo.
  6. Ferite alle dita.
Le cause del giallo delle unghie sulle dita possono essere direttamente correlate al lavoro degli organi interni. Pertanto, un cambiamento nell'ombra delle unghie può essere una conseguenza di:

  1. Terapia antibiotica a lungo termine con tetraciclina o chinolina.
  2. La cosiddetta "sindrome dell'unghia gialla". Succede spesso nelle persone più anziane della mezza età e si sviluppa sotto l'influenza di un'interruzione del fegato, dei polmoni, del sistema endocrino, ecc.
  3. Ittero, che si sviluppa con danni al fegato patologici.
  4. Onicomicosi (fungo comune dell'unghia) - un tipo di infezione fungina che colpisce le unghie. Con questa patologia, la lamina ungueale diventa gialla e cambia forma e struttura.
  5. L'onicogrifosi è una malattia congenita o acquisita, in cui l'unghia si infittisce, diventa dura e gialla, acquisisce una forma simile ad un artiglio.
  6. L'onichia distrofica è una patologia che è accompagnata da un cambiamento nell'ombra delle unghie e dalla comparsa di strisce trasversali sulla loro superficie. Spesso, tale deviazione si verifica sullo sfondo di polmonite, morbillo, rosolia, dissenteria, ecc. L'insorgenza di questo sintomo può anche essere influenzata da disturbi del sistema nervoso o dallo sviluppo della sifilide in un paziente.
  7. Processi distrofici nel campo delle unghie che si sono sviluppati con vene varicose, aterosclerosi, reumatismi, malattie del sistema endocrino, ecc.
  8. Lesione psoriasica della pelle.

Quando ingiallisci le unghie, dovresti visitare un dermatologo, non un cosmetologo. Le misure prese dai maestri di manicure aiuteranno solo a rimuovere temporaneamente il difetto sgradevole, ma non elimineranno la sua causa.

Se l'ingiallimento delle unghie non è associato a processi patologici, un approccio terapeutico integrato aiuterà a sbarazzarsi di questo difetto. Non si tratta solo di procedure cosmetiche, ma anche di apportare modifiche alla dieta e al rispetto di tutte le regole di igiene delle mani.

Quando le unghie gialle sono un segno di malattia?

A volte l'ingiallimento delle unghie può indicare che il lavoro di alcuni organi è fallito. In questo caso, devi ascoltare attentamente il tuo corpo e osservare l'eventuale presenza di sintomi associati.

Le unghie ingiallite possono indicare un processo patologico nel caso in cui:

  • prima che una tale deviazione non fosse osservata;
  • la persona non ha usato smalti per unghie e non ha usato il liquido per rimuoverlo;
  • pochi giorni prima dell'ingiallimento delle piastre ungueali, non vi era alcun contatto con gli elementi aggressivi dei prodotti chimici domestici;
  • non si sono verificate lesioni alle unghie;
  • non c'era contatto diretto con una persona infetta da un'infezione fungina;
  • insieme con il giallo delle unghie, la persona si lamenta di malessere generale, debolezza e altri sintomi;
  • cambiare la tonalità della lamina ungueale è accompagnata da un aumento della temperatura corporea.

Come trattare le unghie gialle?

Poiché le cause dell'ingiallimento delle unghie possono essere le più gravi, prima di tutto è necessario eliminarle o eliminare i loro effetti sul corpo. Se la malattia è ancora diagnosticata, il paziente deve verificare con il proprio medico se è possibile utilizzare agenti sbiancanti speciali per le unghie in parallelo con i farmaci prescritti da lui.

In caso di danni alle unghie fungine, vengono prescritti antimicotici - farmaci antifungini: vernici, unguenti, spray, ecc. Il trattamento dell'oncicomicosi viene effettuato solo nell'ufficio di un dermatologo. In questo caso, è necessario iniziare ad ammorbidire la lamina ungueale e solo dopo farlo scattare.

Possono essere curati solo identificando ed eliminando le sue cause. Dopo di ciò, ricorrono ai principali metodi terapeutici: l'uso di droghe volte a migliorare l'afflusso di sangue all'unghia. Le medicine possono essere intese sia per uso locale che sistemico.

I preparati locali, che imbiancano la lamina ungueale, possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un dermatologo e un terapista. Tali farmaci sono disponibili sotto forma di gel, matite, creme.

Rimedi popolari

Oltre alle droghe mediche, le ricette per la medicina alternativa aiutano a liberarsi del giallo dei chiodi sulle mani. Naturalmente, l'effetto del loro uso dovrà aspettare ancora un po ', ma l'elenco delle controindicazioni e degli effetti collaterali che hanno è minimo.

Quindi, i seguenti farmaci aiutano bene:

  1. Mescolare 40-60 ml di perossido di idrogeno al 3% con mezzo bicchiere d'acqua e mescolare bene. La miscela viene versata in qualsiasi contenitore non metallico in cui si desidera immergere le unghie per 2-3 minuti. Dopo di ciò, è necessario strofinare le macchie gialle sulle unghie con uno spazzolino da denti, quindi applicare una crema idratante sulle dita. La manipolazione viene effettuata una volta alla settimana per 2 mesi.
  2. Spremere il succo da 1 limone di medie dimensioni e posizionare le dita in un contenitore in modo che il liquido copra l'intera unghia. Dopo 15 minuti, strofina le unghie con uno spazzolino da denti, quindi lava accuratamente le mani senza sapone e applica una crema nutriente.
  3. Spremi un po 'di dentifricio sullo spazzolino e strofina la lamina ungueale. È importante che lo strumento non cada sulla cuticola o sulla pelle intorno alle unghie. Dopo la procedura, le mani devono essere lavate e asciugate.
  4. 1 cucchiaio di lievito miscelato con un quarto di Art. l. acido citrico e mescolare con 30 ml di acqua. Tutti gli ingredienti vengono accuratamente miscelati e la composizione finita viene applicata sulle unghie per 10 minuti. Quindi lavarsi bene le mani e trattare con una crema nutriente. È necessario eseguire la procedura una volta alla settimana.
  5. Mescolare un cucchiaio di lievito in polvere con 8 ml di olio d'oliva e 5 ml di succo di limone. Sbattere bene la miscela e applicare sulle unghie per 4-5 minuti, quindi risciacquare.
  6. Aceto di mele mescolato con acqua in proporzioni uguali. Immergere le unghie nel liquido per 20 minuti, quindi risciacquare bene le dita con acqua pulita. Questa manipolazione può essere eseguita 3 volte al giorno.

Oltre ai farmaci, è necessario affrontare il problema della correzione nutrizionale. In assenza di controindicazioni, è necessario includere nella dieta olio d'oliva, verdura e frutta, nonché altri prodotti arricchiti con vitamine.

Si dovrebbe mangiare regolarmente porridge da diversi tipi di cereali, pane integrale, carne, fegato, poiché questi prodotti sono arricchiti con vitamine del gruppo B.

Quale medico devo contattare per il trattamento?

Prima di tutto, devi contattare il terapeuta. Dopo l'esame iniziale e l'anamnesi, prescriverà le necessarie procedure diagnostiche. Molto spesso si tratta di un esame del sangue, semina sulla flora e, se necessario, e radiografia.

Se stiamo parlando di un'infezione della pelle e delle unghie, il paziente viene inviato per un consulto con un dermatologo.

Lascia Il Tuo Commento