Dissenteria: sintomi, cause e trattamento negli adulti

Dissenteria è una lesione infettiva del tratto gastrointestinale, la cui fonte è localizzata principalmente nel colon.

La malattia ha un'eziologia batterica e i microrganismi del genere Shigella sono il suo agente causale. Con la distruzione di microrganismi patogeni, le tossine, le tossine vengono rilasciate nel sangue e determinano il decorso e la manifestazione della patologia.

Shigella conserva a lungo i suoi mezzi di sostentamento nell'ambiente esterno. Inoltre, in condizioni favorevoli, questi batteri possono moltiplicarsi nei prodotti alimentari - insalate, carne, carne macinata, pesce bollito, latticini, ecc. Per questo motivo, lo stoccaggio di tali prodotti dovrebbe essere preso sul serio.

Agente causativo di dissenteria

Dissenteria o shigellosi è una patologia, l'agente eziologico di cui sono batteri appartenenti al genere Shigella. Questi agenti patogeni sono divisi in 4 gruppi:

  • Shigella dysenteriae;
  • Shigella flexneri;
  • Shigella boydii;
  • Shigella sonnei.

Ognuna di queste specie può provocare lo sviluppo della dissenteria negli esseri umani.

La caratteristica principale di Shigella è che sono in grado di produrre resistenza ai farmaci antimicrobici utilizzati in breve tempo. Inoltre, questi microrganismi sono caratterizzati da stabilità nell'ambiente esterno. Con condizioni favorevoli, questi batteri possono mantenere proprietà patogene per diversi mesi. E ciò riguarda non solo l'ambiente esterno in quanto tale, ma anche il cibo.

La provocazione dello sviluppo della malattia si verifica a causa della presenza di specifiche proprietà patogene in Shigella. Questo è:

  1. Gli invasori sono strutture proteiche che assicurano la penetrazione (invasione) dei batteri nella parete intestinale. Più spesso, Shigella è esposta alla parte inferiore del colon.
  2. Endotossine. Questa è una sostanza tossica contenuta nella composizione della cellula batterica. È sotto la sua influenza che si verificano i sintomi di intossicazione caratteristici di dissenteria, ipertermia, debolezza, letargia, malessere generale, ecc.
  3. Le esotossine sono sostanze prodotte dalla stessa Shigella e fluiscono direttamente nel sangue. I più pericolosi sono le tossine secrete dai microrganismi del gruppo Shentella dysenteria.

Come puoi essere infettato?

La dissenteria è trasmessa principalmente dalla via oro-fecale. Cioè, i microrganismi patogeni, emergendo dal corpo durante i movimenti intestinali, appassiscono nel tratto digestivo, causando l'infezione. La fonte dell'infezione può essere persone che:

  1. Al momento, soffre di dissenteria. Questo può essere un paziente con una forma acuta della patologia e un quadro clinico pronunciato, o un paziente con un decorso cronico della patologia.
  2. Sono nella fase di recupero. Quindi, una persona che ha appena iniziato a recuperare, ancora per un certo periodo continua a espellere la shigella, infettando così gli altri.
  3. Sono portatori di batteri. In tale paziente, Shigella è presente nel tratto digestivo, ma non causa alcun disturbo. Tuttavia, questa persona è una fonte di infezione (portatore di batteri) per gli altri.

Shigella può essere trasmesso in diversi modi:

  1. Il cibo. In questo caso, la Shigella viene trasmessa attraverso cibi scarsamente trasformati, lavati e cotti. In questo modo, Shigella Zonne è più comunemente infetto.
  2. Acqua. Quando si beve acqua sporca o filtrata inadeguatamente, una persona viene spesso infettata da Shigella di Flexner.
  3. Contattare-domestica. Questo metodo di trasmissione comporta il contatto della pelle umana con articoli casalinghi sui quali si trovano i batteri Shigella spp. Se dopo di ciò, senza essersi lavato le mani, viene preso per il cibo, quindi l'infezione diventa quasi inevitabile. Questa via di infezione è più comune tra i bambini.

Forme di dissenteria

Dissenteria può verificarsi in diverse forme:

  1. Acuta. Alcuni quadri clinici appaiono solo pochi giorni dopo l'infezione. Se non trattata, la malattia può durare abbastanza a lungo, ma con un intervento tempestivo si ritira dopo 5-7 giorni. La dissenteria acuta della malattia può manifestarsi in 3 forme: lieve (fino a 3 movimenti intestinali al giorno, dolore gastrico non troppo intenso, lieve ipertermia), forma moderata e grave. Per quest'ultimo, i sintomi caratteristici sono diarrea frequente e abbondante con il rilascio di muco da solo, gastralgia intensa e crampi allo stomaco, vomito e un significativo aumento della temperatura corporea.
  2. Cronica. Questa forma di dissenteria viene discussa quando il processo patologico dura più di 3 mesi. Allo stesso tempo, i pazienti non si accorgono di alcun disturbo, solo la natura delle feci cambia - diventa pastorale o morbida. Tuttavia, a volte ci sono periodi di esacerbazione della malattia, alternando fasi di remissione.
  3. Asintomatica. Questa è una delle forme di dissenteria più rare ma allo stesso tempo più pericolose. Non si dà per niente, quindi una persona potrebbe anche non sapere di essere un portatore della malattia. Allo stesso tempo, le feci rimangono normali o diventano un po 'più morbide. Solo un coprogramma (esame di laboratorio delle feci) e una sigmoidoscopia - la manipolazione diagnostica endoscopica, durante la quale l'intestino viene esaminato attraverso l'accesso attraverso l'ano, aiuta a identificare la malattia.

C'è un'altra forma della malattia: il trasporto. In questo caso, né il paziente stesso, né la sigmoidoscopia non segnano alcun cambiamento nel corpo. E solo grazie al coprogramma è possibile rilevare la secrezione di shigella con le feci.

Sintomi

Il periodo di incubazione per la dissenteria è di 48-72 ore, ma a volte la malattia può verificarsi entro poche ore dopo che una persona è stata infettata. Il processo patologico è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • sgabelli liquidi, viscidi mescolati con sangue;
  • false sollecitazioni a defecare;
  • nausea e vomito;
  • cefalea (mal di testa);
  • mancanza di appetito;
  • malessere generale;
  • rapido affaticamento;
  • disidratazione del corpo;
  • ipertermia.

L'inizio della dissenteria è acuto. Il paziente avverte brividi e perdita di appetito, dopo di che ha crampi e dolore addominale, ai quali si aggiungono anche segni di intossicazione di diversa intensità di manifestazione. La diarrea può verificarsi 2 - 3 volte al giorno, altrimenti diventa incessante. In questo contesto, i pazienti sviluppano disidratazione - disidratazione.

Nei bambini, la malattia si manifesta in qualche modo in modo diverso. Quindi, nei neonati, la dissenteria di solito è asintomatica. Ma allo stesso tempo è caratterizzato da un corso prolungato. Se l'approccio sbagliato alla terapia dietetica e al trattamento generale è irrazionale, in futuro questa sarà la causa dello sviluppo della distrofia.

I bambini più grandi hanno maggiori probabilità di avere una forma enterocolitica di dissenteria. I sintomi della malattia sono tipici e continuano per 7 a 8 giorni. I batteri possono essere rilevati nelle feci solo mediante esame batteriologico delle feci.

Gradi di gravità

Dato il corso del processo patologico e l'intensità dei sintomi, la dissenteria è divisa in:

  1. Facile. Questa forma è la più favorevole per il corso e la prognosi per il recupero. È caratterizzato da un lieve decorso di intossicazione e una rapida cura. Il recupero si verifica dopo circa 4 a 6 giorni.
  2. Moderata gravità È caratterizzato da una manifestazione pronunciata di intossicazione con una lesione parallela del sistema nervoso centrale. La terapia iniziata tempestivamente aiuta a garantire che il recupero avvenga dopo 14 giorni.
  3. Pesante. Questa forma di dissenteria è accompagnata da gravi sintomi di intossicazione che, in assenza di cure mediche tempestive, possono essere fatali. Questa forma della malattia richiede un trattamento a lungo termine. Il recupero avviene in circa 3 o 6 settimane.

Diagnostica

Per confermare la diagnosi preliminare è necessario:

  • test batteriologico;
  • test sierologico (RNA);
  • saggio immunoenzimatico;
  • RIF;
  • reazione a catena della polimerasi.

Inoltre, è importante:

  1. Coprogram. Nelle feci del paziente vengono rilevati muco, sangue, shigella, leucociti e cellule epiteliali alterate.
  2. KLA. Un aumento dei livelli di VES e leucociti è rilevato nel sangue, che indica la presenza di infiammazione nel corpo.
  3. Sigmoidoscopia. Durante la manipolazione, si nota un'infiammazione - iperemia ed edema - della membrana mucosa dell'intestino crasso. In parallelo, ha registrato lo spasmo intestinale.

Trattamento di dissenteria

Nei bambini e negli adulti, il trattamento della dissenteria richiede un approccio integrato e strettamente individuale. Il riposo a letto è indicato solo per il decorso grave della malattia. Con un decorso moderato della malattia, al paziente è permesso solo di andare in bagno, e con un grado moderato - per osservare il regime del reparto e impegnarsi in esercizi terapeutici.

La dieta è anche di grande importanza. In caso di disturbo intensivo, al paziente viene prescritta la tabella n. 4 e dopo la stabilizzazione dello stato - n. 2. Poco prima della dimissione (per 2 - 3 giorni) il paziente viene trasferito al tavolo comune.

Gli antibiotici sono prescritti esclusivamente dopo l'esame batteriologico e i risultati dell'antibiogramma. È importante capire esattamente quali agenti antimicrobici siano sensibili alle specie di Shigella identificate nelle feci del paziente. Nei casi più gravi, una terapia anti-batterica completa.

La durata del decorso terapeutico dipende dalle condizioni generali del paziente, dalla temperatura corporea e dal tasso di scomparsa di altri sintomi. Con moderata forma di dissenteria, il recupero si osserva dopo 3-4 giorni. Nei casi più gravi, il trattamento dura da 4 a 5 giorni. Entro pochi giorni possono ancora verificarsi disturbi intestinali minori, che tuttavia non sono motivo di prolungamento della terapia antibiotica.

Con la dissenteria lieve, accompagnata dalla comparsa di impurità sanguinolente e mucose nelle feci, possono essere prescritti antimicrobici:

  1. Gruppi nitrofurani La preferenza è data a farmaci Furadonin e Furazolidone. Sono prescritti in una dose di 100 mg 4 volte al giorno.
  2. Ersefuril e i suoi analoghi. Il farmaco Nifuroksazid prescritto in un dosaggio di 200 mg 4 volte al giorno.
  3. Cotrimoxazole. Sono prese 2 compresse 2 volte al giorno.
  4. Gruppo ossichinoline. I farmaci più comunemente prescritti sono Nitroxolin (100 mg 4 volte al giorno) e Intetrix (da 1 a 2 tab 3 volte al giorno).

In casi moderati, vengono prescritti farmaci del gruppo fluorochinolone e non solo:

  1. Ofloxacin - 200 mg due volte al giorno.
  2. Ciprofloxacina (invece di Ofloxacina invece): 250 mg 2 volte / die.
  3. Cotrimoxazole: 2 tab. 2 volte al giorno.
  4. Intrix: 2 tab. 3 volte al giorno.

Per il trattamento delle forme gravi della malattia si ricorre all'appuntamento:

  1. Ofloxacina 400 mg due volte al giorno o Ciprofloxacina 500 mg due volte al giorno.
  2. Antibiotici fluorochinolonici in combinazione con aminoglicosidi.
  3. Cefalosporine in associazione con aminoglicosidi.

Per il trattamento della dissenteria, Sonne e Flexner hanno fatto ricorso all'uso di uno speciale batteriofago polentato dissentante. Il medicinale viene rilasciato sotto forma di una miscela, nonché sotto forma di compresse rivestite con un rivestimento resistente agli acidi. Il farmaco deve essere assunto un'ora prima dei pasti, 30 - 40 ml o 2 - 3 tab. 3 volte al giorno.

  • Nel caso di una forma lieve di dissenteria, la carenza di liquidi deve essere reintegrata con l'uso di agenti di reidratazione - Gastrolit, Rehydron, Ionica, Normohydron, Orsol, ecc. La soluzione preparata viene assunta in piccole porzioni durante il giorno. Il volume di liquido consumato dovrebbe essere una volta e mezza la perdita di acqua insieme a feci e urina.
  • In caso di forma moderata della malattia, si raccomanda di utilizzare tè dolce, soluzione di glucosio al 5% o reidrati precedentemente rivisti. Il volume giornaliero di fluido consumato deve essere compreso tra 2 e 4 litri.
  • L'intossicazione grave in dissenteria viene trattata con l'aiuto di infusioni a goccia per via endovenosa di albumina, Trisol, Chlosol, ecc., O 5-10% della soluzione di glucosio insulina. Di solito, per stabilizzare le condizioni del paziente, è sufficiente inserire 1 - 1,5 litri di farmaco prescritto dal medico.

Gli enterosorbenti sono obbligatori - Carbone bianco, Atoxyl, Polyphepan, carbone attivo, ecc. Gli agenti enzimatici come Pancreatin o Panzinorm aiutano a neutralizzare le tossine nel corpo del paziente. Si raccomanda di essere combinato con i preparati di calcio.

Nella diarrea acuta, al paziente viene prescritta una terapia per eliminare lo spasmo intestinale. Potrebbe essere Papaverine, Drotaverine (o No-Shpa).

Con la sindrome da dolore intensivo, una soluzione al 2% di No-Shpy viene somministrata sotto forma di iniezioni intramuscolari. Viene somministrato alla dose di 2 ml per 1 volta. Invece, il farmaco può essere applicato con una soluzione allo 0,2% di platifilina idrotartrato nella quantità da 1 a 2 ml. Questo medicinale è destinato alla somministrazione sottocutanea.

Durante la continuazione del trattamento è obbligatorio l'assunzione di vitamine.

Per la correzione della eubiosi intestinale (biocenosi) dell'intestino, al paziente vengono prescritti i seguenti preparati:

  • biosporin;
  • Linex;
  • baktisubtil;
  • Vitaflor;
  • Bifidumbacterin-Forte, ecc.

Di solito i farmaci prendono 2 dosi 2 volte al giorno. La durata della terapia va dai 5 ai 7 giorni.

Quando le condizioni del paziente si stabilizza leggermente, gli vengono prescritti lacto e bifidobatteri. Può essere sia droghe che cibo appositamente selezionato.

Il trattamento dei pazienti con dissenteria esacerbata cronica viene effettuato nell'ospedale del reparto di malattie infettive. La terapia si basa sull'uso di:

  1. I fluorochinoloni. Di solito prescritto farmaco Ciprofloxacina ad una dose di 500 mg due volte al giorno. Ofloxacin 200 mg 2 volte al giorno può anche essere applicato. Corso di ricevimento - una settimana.
  2. Immunostimolanti - Timalin, Timogen, Levamisole, Dibazol, ecc.
  3. Farmaci enzimatici - Pepsina, Pancreatina, Mezim, Festal, ecc.
  4. Vitamine in alte dosi.

Allo stesso tempo, viene effettuata la cura delle malattie associate, in particolare delle malattie intestinali.

Dopo la fine del trattamento, i probiotici sono prescritti per ripristinare completamente la microflora intestinale - Linex, Acidolac, Laktovit, Bifidumbacterin-Forte, Bifiform, ecc. La prognosi del trattamento della dissenteria è generalmente favorevole per tutti i pazienti, se è stata avviata in tempo.

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della dissenteria, è necessario monitorare attentamente la qualità dei prodotti alimentari consumati e dell'acqua. Tutti i prodotti destinati all'uso in forma grezza (verdure, frutta, bacche, ecc.) Devono essere ben lavati, carne, pesce, ecc. - devono essere sottoposti a trattamento termico completo.

Un ruolo importante è svolto anche dall'igiene della persona stessa. Il lavaggio regolare e accurato delle mani è uno dei principali pilastri per impedire alla shigella di entrare nel corpo.

Per evitare di infettare un bambino, è importante non solo lavarsi le mani dopo aver visitato il bagno, o dopo la strada, ma anche per assicurarsi che non mangi frutta, verdura o bacche non lavate.

Guarda il video: Influenza e influenza intestinale 2019: è boom. Tutto quello che cè da sapere (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento