Dermatite periorale: che cos'è, sintomi e trattamento

La dermatite periorale è una malattia dermatologica cronica caratterizzata da lesioni della pelle intorno alla bocca con la comparsa di papule raggruppate o singole su una epidermide iperemica o ordinaria.

Tradotto dal latino, il termine significa letteralmente "intorno alla bocca". Per lungo tempo, la malattia fu attribuita alla seborrea e fu chiamata seboride fotosensibile. Altri termini riferiti a questa patologia sono la dermatite rosacea, la dermatite indotta da steroidi, la dermatite fotosensibile.

Il principale istigatore della malattia è il cambiamento nei livelli degli ormoni steroidei sessuali. Più spesso la patologia si sviluppa nelle donne in età fertile (da 20 a 35 anni). Negli uomini, i casi di dermatite orale sono registrati meno frequentemente - in solo 1 su 12 situazioni. Molto spesso questo è dovuto alla fase attiva della pubertà.

A volte la malattia si verifica negli uomini più anziani, così come nei bambini.

Cause dello sviluppo

Le ragioni esatte dello sviluppo della dermatite periorale non sono completamente chiare. Tuttavia, ci sono diversi fattori che, secondo numerose osservazioni, possono causare questa malattia. Questi includono:

  1. Abuso di unguenti ormonali (steroidi) - Idrocortisone, Prednisone, ecc.
  2. L'uso di prodotti cosmetici di bassa qualità per la cura della pelle del viso. Prima di tutto, riguarda le creme tonali.
  3. Uso frequente di dentifrici contenenti fluoruro.
  4. Radiazione UV, forte esposizione al vento.
  5. L'accettazione dei contraccettivi orali è rara, ma, tuttavia, può causare la progressione della malattia.
  6. Cambiamenti nei livelli ormonali (durante il periodo della sindrome premestruale, delle mestruazioni, della gravidanza o per qualsiasi altro motivo).
  7. La riproduzione di funghi e batteri nei follicoli piliferi intorno alla bocca.

È dimostrato che lo sviluppo della dermatite periorale si verifica più spesso nelle persone che usano contemporaneamente più cosmetici per il viso. L'uso simultaneo di creme idratanti e fondotinta nutrizionali diurne è una delle cause più comuni di questa patologia. Ma applicare solo una crema idratante non nuoce alla salute della pelle.

Negli ultimi anni, la dermatite periorale si sta sviluppando sempre più negli uomini, il che si spiega con l'uso di vari prodotti per la cura del viso.

I sintomi della dermatite periorale

La dermatite periorale (vedi foto) assomiglia a papule singole o raggruppate aventi una forma sferica. Hanno un colore rosso o rosso-rosato e sono localizzati intorno alla bocca sulla pelle iperemica o invariata. Un rash può causare prurito, una sensazione di oppressione della pelle, una sensazione di bruciore. Tuttavia, nel 25% delle situazioni, i pazienti non mostrano alcun reclamo.

A causa dell'elevato numero di papule, la pelle appare ruvida al tatto. L'eruzione cutanea può essere espressa e al loro posto si formano delle croste. Se inizi a sbucciarli, puoi provocare la comparsa di iperpigmentazione.

L'eruzione cutanea più comune nella dermatite periorale colpisce la pelle:

  • mento;
  • triangolo naso-labiale;
  • pieghe naso-labiali;
  • angoli della bocca.

Meno comunemente, viene diagnosticata la dermatite periorbitale, in cui l'eruzione cutanea è localizzata a:

  • epidermide degli angoli degli occhi;
  • palpebre inferiori e superiori;
  • ponte nasale.

In circa il 50% dei casi, i pazienti soffrono di forme miste di dermatite periorale. In tali situazioni, l'eruzione colpisce non solo la pelle intorno alla bocca, ma anche altre aree del viso. In molti pazienti, l'epidermide nell'area del bordo rosso rimane normale e forma un bordo di una sfumatura pallida larga circa 4 mm.

Caratteristiche della malattia nei bambini

Il decorso della dermatite periorale nei bambini di età inferiore all'adolescenza si verifica prevalentemente nella forma granulomatosa. Questa caratteristica della malattia differisce nella natura e nella posizione dell'eruzione.

Le eruzioni granulomatose nella dermatite periorale nei bambini hanno una tonalità solida o rosata. A volte ottengono un colore marrone chiaro. Di regola, nessun altro sintomo di bambini con questa forma di malattia non allarma. Occasionalmente, ci possono essere reclami di una sensazione di bruciore nell'area della posizione dell'eruzione patologica.

L'eruzione può essere rappresentata da elementi singoli o raggruppati. Può colpire non solo la pelle della bocca, ma anche l'epidermide intorno agli occhi, nella zona del padiglione auricolare, sulla testa, nella parte esterna dei genitali e anche sulla superficie della pelle delle mani e dei piedi.

Diagnostica

Uno dei criteri diagnostici più importanti per sospetta dermatite periorale è la presenza di una striscia bianca sulla pelle attorno alle labbra. Allo stesso tempo, anche se si verifica la forma più grave del processo patologico, il paziente avrà necessariamente una zona incontaminata.

La diagnosi di dermatite periorale comprende tutta una serie di procedure di ricerca. Tra le prove di laboratorio, prima di tutto, condotta:

  • ricerca biochimica per determinare il livello di immunoglobuline nel sangue del paziente;
  • analisi del sangue clinico generale;
  • esami del sangue e delle urine per misurare i livelli ormonali.

Tra i metodi strumentali di diagnosi in primo luogo sopportare:

  • esame ecografico degli organi pelvici;
  • imaging a risonanza magnetica delle ghiandole surrenali e della regione della sella turca. Questa misura diagnostica è necessaria per valutare il funzionamento della ghiandola pituitaria, responsabile della produzione e del rilascio della maggior parte degli ormoni, specialmente del sesso steroideo.

Nota. Se parliamo di ciò che è la dermatite periorale, questa malattia implica una violazione dello scheletro del derma, a seguito della quale si verificano cambiamenti morfologici strutturali nell'epidermide - lo strato superficiale della pelle.

La dermatite periorale è estremamente importante per differenziarsi da:

  • dermatite seborroica;
  • tubercolosi cutanea;
  • dermatite atopica e da contatto;
  • manifestazioni di lupus eritematoso sistemico;
  • l'acne;
  • Rosacea.

È molto importante distinguere la forma granulomatosa della dermatite periorale dalla sarcoidosi, che è caratterizzata dalla formazione di granulomi nel derma. Per ottenere i dati più precisi, viene effettuato un esame istologico dei tessuti prelevati dalla superficie della pelle colpita da eruzioni cutanee.

Possibili complicazioni e conseguenze

La dermatite periorale si presenta in forma cronica. I periodi di remissione sono sostituiti da ricadute e durante questo periodo il paziente può notare la comparsa di lesioni intense sulla pelle e un generale peggioramento della salute.

Se non inizi la terapia in tempo, questo porterà alla comparsa di macchie di pigmento e cicatrici sulla superficie della pelle. L'insorgere di difetti estetici può causare problemi psicologici sotto forma di complessi, nevrosi e persino depressione.

Trattamento

Il trattamento della dermatite periorale richiede tempo e talvolta potrebbe non dare i risultati attesi per la prima volta. Spesso, dopo che è stato possibile eliminare quasi completamente l'infiammazione, ne appaiono di nuovi sul sito di vecchie eruzioni.

Prima di tutto, è necessario cancellare l'unguento sulla base di GCS, se usato dal paziente. Va tenuto presente che un tale passaggio può provocare lo sviluppo della cosiddetta "dermatite da astinenza", in cui si verifica un peggioramento dei sintomi generali della malattia.

Per una cura completa della patologia, è importante affrontare il problema della terapia in un complesso. Ciò significa che i trattamenti devono essere accompagnati da comorbidità e un'eruzione cutanea sul viso causata da dermatite. La dieta è un must.

Il trattamento per la dermatite periorale può essere eseguito utilizzando:

  1. Antisettici. Questi farmaci uccidono la microflora patogena e prevengono il suo ri-sviluppo nelle aree infiammate della pelle. Clorexidina, Miramistina, Sulsen hanno una buona efficacia.
  2. Farmaci antiprotozoici. Le preparazioni a base di metronidazolo sono ben combattute con manifestazioni di dermatite periorale. Quindi, nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, è possibile utilizzare il gel Metrogil. In assenza dei risultati attesi, vengono prescritte compresse di Trichopol. L'unguento al metronidazolo è anche una buona alternativa.
  3. Antibiotici. Sono necessari quando si unisce un'infezione secondaria. Agenti antimicrobici sistemici spesso prescritti Doxiciclina, Azitromicina, Eritromicina, ecc. È possibile utilizzare il gel per uso esterno di Skinneron.
  4. Farmaci rigenerativi. Accelerano il processo di guarigione di ferite e ulcere formate sul sito di papule. Gli unguenti Sintomitsin, Bepanten, Methyluracil, ecc. Si sono dimostrati efficaci.
  5. Agenti esterni antinfiammatori - unguento di zinco, Skin Kapa, ​​Zindola. Puoi anche usare unguento sulfurea, o Elidel.
  6. Antistaminici per uso esterno In questo caso, la scelta deve essere interrotta con farmaci non ormonali, poiché i gel e le creme ormonali possono aggravare significativamente la situazione. Puoi anche usare antistaminici sistemici - Suprastin, Nixar, Tavegil, Fenkarol, ecc.
  7. Complessi vitaminici - AlfaVita, Aevita, Supradina.

In caso di malattia complicata, possono essere prescritti FANS orali. Ad esempio, Nurofen o Ibunorm aiuta ad eliminare il dolore.

Buoni risultati nella lotta contro la dermatite periorale sono dati da rimedi omeopatici - Apis, Kantaris, Grafitses. Tuttavia, la possibilità del loro uso deve essere necessariamente negoziata individualmente con il medico curante.

Per evitare ricadute, dovresti usare solo cosmetici di alta qualità per il viso. Non utilizzare prodotti che seccano la pelle. L'effetto morbido e idratante dell'epidermide ha, ad esempio, la lozione Setafil.

Fisioterapia

La fisioterapia aiuta anche a sbarazzarsi delle manifestazioni della dermatite periorale. I risultati eccellenti sono mostrati da:

  1. Sessioni di massaggio sul ghiaccio A tal fine, la pelle interessata viene trattata con cubetti di ghiaccio. Questa procedura accelera i processi di rigenerazione nell'epidermide.
  2. UFO. L'irradiazione ultravioletta dosata contribuisce al rapido recupero dell'epidermide interessata.
  3. Laser terapia. Tale approccio terapeutico comporta l'esposizione alla pelle di raggi laser deboli. Questa procedura ha proprietà anti-infiammatorie.
  4. Elettroforesi. In questo caso, le dosi necessarie di farmaci sono date usando una corrente elettrica costante.

La terapia fisica ha un effetto complesso: antinfiammatorio, rigenerante, rigenerante. Ma per condurre tali sessioni non può essere in presenza di eruzioni pustolose sulla pelle.

Rimedi popolari

La dermatite periorale lieve viene trattata con successo con lozioni a base di erbe e compresse. Le seguenti ricette sono efficaci:

  • lozione sulla base del brodo celidonia aiuta a eliminare le eruzioni cutanee sul viso;
  • L'erba di San Giovanni viene utilizzata per impacchi caldi e lozioni, in quanto ha proprietà anti-infiammatorie;
  • applicazioni basate su decotti di corteccia di quercia;
  • decotto di gemme di betulla è destinato alla somministrazione orale. Viene assunto nella quantità di 0,5 tazze una volta al giorno e viene anche utilizzato per pulire la pelle interessata.

L'erba achillea risponde bene con un'eruzione cutanea che si diffonde sul viso. Un bicchiere di decotto pronto all'uso deve essere mescolato con 6 ml di aceto di sidro di mele e 50 ml di alcool medico. La medicina finita è usata come lozione per pulire l'epidermide.

Un altro buon rimedio è il decotto alla salvia. Sotto forma di calore è usato per bagni di vapore per il viso, al freddo - come mezzo per lozioni.

Cibo

Una persona con dermatite periorale ha bisogno non solo di sottoporsi a un corso prescritto dal medico. Per il completo recupero e la prevenzione della patologia in futuro, è importante seguire alcune regole riguardanti la nutrizione.

Quindi, il categorico "no", prima di tutto, devi dire:

  • dolci;
  • funghi;
  • uova;
  • diversi tipi di pesce;
  • salsicce;
  • cibo in scatola;
  • bevande alcoliche;
  • caffè;
  • tè forte;
  • agrumi;
  • carote;
  • spezie;
  • alimenti che contengono grandi quantità di carboidrati.

Invece, la preferenza dovrebbe essere data a:

  • pane integrale;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • cereali;
  • fagioli;
  • verdure verdi, frutta;
  • carni magre

Il menu principale di un paziente con una diagnosi di "dermatite periorale" dovrebbe consistere principalmente in cereali provenienti da diversi tipi di cereali, minestre leggere, latticini, verdure / frutta bollite o al vapore. Consumo moderato di pasta, formaggio, pane secco, composte di bacche e gelatina. È consentito includere nel menu frutta e verdura che non sono classificate come allergeni (mele, pere, banane), ma anche pollame magro o carne di pesce in forno, bollito o al vapore.

Inoltre, non dimenticare il regime di bere. Si consiglia l'uso di un adulto al giorno da 1,5 a 2 litri di liquido.

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della dermatite periorale - primaria o ripetuta - è necessario abbandonare l'uso incontrollato di pomate ormonali, creme e gel per il trattamento della pelle del viso. È necessario trattare le aree infiammate dell'epidermide solo con farmaci che non contengono corticosteroidi. Questo vale per qualsiasi malattia dermatologica, inclusa la dermatite periorale.

Se il trattamento è stato avviato in modo tempestivo, e hanno preso parte al suo appuntamento medici esperti di profili diversi, allora la prognosi per un recupero completo e una riduzione del rischio di ricorrenza del processo patologico saranno i più favorevoli. Nell'auto-trattamento, la probabilità di un nuovo focolaio della malattia rimarrà estremamente elevata.

Lascia Il Tuo Commento