Il tasso di estradiolo nelle donne, le cause di livelli alti o bassi

L'estradiolo (E2) è un ormone femminile prodotto dalle cellule delle ovaie, in misura minore, dalla corteccia surrenale.

Nelle donne in gravidanza, questa sostanza biologicamente attiva è prodotta dalla placenta. Il compito principale dell'estradiolo è di mantenere e regolare le funzioni mestruali e riproduttive. Questo sistema funziona in modo uniforme solo se gli indicatori della sostanza ormonale rientrano nell'intervallo di normalità.

Su quali valori di estradiolo sono considerati ottimali per età diverse, ogni donna dovrebbe sapere.

Che cos'è?

L'estradiolo è un ormone sessuale femminile appartenente al gruppo degli estrogeni. Questo elemento deriva dal testosterone, dal quale viene sintetizzato nelle cellule delle ovaie. Gli estrogeni sono prodotti dalle gonadotropine, ormoni dell'ipofisi: FSH e LH (ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti).

Sotto l'influenza di FSH nella prima fase del ciclo mestruale, inizia il processo di maturazione delle cellule uovo nei follicoli. Il più grande è chiamato dominante ed è lui che è responsabile della produzione attiva di estrogeni. Quando arriva il periodo di ovulazione, gli indicatori di questo gruppo di ormoni grassi raggiungono i loro valori massimi.

La fase successiva del ciclo mestruale è accompagnata dalla formazione di un corpo giallo nel follicolo. Si forma sul sito di un uovo che è uscito dal follicolo. Questo processo è regolato da LH.

Il corpus luteum è responsabile dello sviluppo di un altro importante ormone femminile - il progesterone. È necessario per il normale funzionamento del sistema riproduttivo, la fecondazione dell'uovo, il corso sicuro della gravidanza e l'inizio del travaglio. Ma c'è un avvertimento: se il progesterone nel sangue aumenta, allora gli indici di estradiolo diminuiscono.

In assenza di gravidanza, l'endometrio maturo viene rifiutato, si verificano le mestruazioni. Questo succede in ogni MC successivo.

Funzioni di estradiolo

I principali compiti funzionali di estradiolo nel corpo femminile sono:

  1. Regolazione del sistema riproduttivo. L'ormone ha un effetto diretto sulla formazione, maturazione e rigetto dell'endometrio. In altre parole, la sostanza è responsabile del ciclo mestruale.
  2. La formazione e lo sviluppo delle ghiandole mammarie durante la pubertà e durante la gravidanza. In particolare, con il suo aiuto, lo sviluppo di alveoli, i dotti del latte e il sistema vascolare.
  3. Regolazione dei processi metabolici.
  4. Formazione di tessuto muscoloscheletrico, nervoso e vascolare.
  5. Lo sviluppo delle caratteristiche del sesso femminile e la formazione della forma del corpo del tipo femminile.
  6. Stimolazione della libido. L'estradiolo è responsabile del desiderio sessuale e del comportamento sessuale delle donne durante il periodo di ovulazione - il momento in cui la probabilità di successo del concepimento è più alta.
  7. Regolazione della coagulazione del sangue. A causa di questa funzione ormonale, viene impedita una grande perdita di sangue durante le mestruazioni o dopo il parto.

L'estradiolo influenza lo stato psico-emotivo di una donna, la sua giovinezza, l'attrattiva, l'attività fisica.

Esame del sangue per estradiolo

L'analisi del sangue venoso per l'estradiolo è necessaria nel caso di:

  • instabilità del ciclo mestruale;
  • brusca cessazione delle mestruazioni;
  • mancanza di menarca nelle ragazze adolescenti;
  • anovulazione;
  • incapacità di concepire;
  • la comparsa di sanguinamento intermestruale.

Il campione di sangue viene prelevato da 3 a 5 giorni del ciclo mestruale, ma al periodo di studio può essere assegnato un altro. È necessario preparare la raccolta di biomateriali in pochi giorni. Le regole di preparazione sono:

  • L'ultimo pasto dovrebbe avvenire non più tardi di 8 ore prima di andare in laboratorio;
  • il giorno prima della prova, è necessario eliminare completamente l'intenso sforzo fisico;
  • circa 2 settimane prima della donazione di sangue, la terapia ormonale deve essere interrotta (questo argomento dovrebbe essere discusso con il ginecologo);
  • mantenere la completa calma emotiva alla vigilia e nel giorno dell'analisi;
  • escludere l'alcol 48 ore prima del test;
  • Non fumare il giorno della donazione;
  • rifiutare i rapporti sessuali alla vigilia dello studio.

Una stima approssimativa del livello di estradiolo può essere fornita sulla base degli ultrasuoni, il cui scopo è determinare lo spessore dell'endometrio. La diagnostica viene eseguita da 12 a 14 giorni dall'MC. Un altro modo per misurare i livelli ormonali è un test farmacologico con somministrazione orale di gestagen.

Norma estradiolo nelle donne

Il tasso di ormoni dipende dall'età della donna, dal periodo del ciclo mestruale, nonché da molti fattori esterni e fisiologici. Normalmente, se il ciclo è regolare, si osserva un aumento della concentrazione di una sostanza nella fase follicolare della MC. Le concentrazioni massime di sostanze biologicamente attive vengono registrate poco prima dell'inizio della fase ovulatoria. Dopo il suo completamento, gli indici di estradiolo diminuiscono drasticamente.

Un graduale aumento del livello della sostanza viene osservato dopo la rottura del follicolo dominante. Si verifica più vicino al centro della fase luteale del MC. Con l'inizio della gravidanza, la concentrazione di estradiolo aumenta significativamente, rimane alta fino alla consegna. Una diminuzione dei livelli ormonali viene registrata diverse settimane dopo la fine del periodo gestazionale. Durante la menopausa, c'è una diminuzione della produzione di estrogeni da parte delle ovaie. Di conseguenza, anche il livello di estradiolo viene ridotto.

Le norme dell'ormone per età sono indicate nella tabella:

Età della donnaNorma, pg / ml
Fino a 2 anniNon c'è ormone nel corpo, il suo indice nell'analisi è 0
2-3 anniIl livello aumenta leggermente fino a un massimo di 22
4-6 anni22
7-14Durante la pubertà, il livello dell'ormone sale a 30
14-16 anni30-60
16-50 (menopausa)58-480
Over 55 (menopausa)Sotto 85, può scendere a 0

Tassi ormonali durante la gravidanza

Trimestre di gravidanzaNorma, pg / ml
Primo (0-3 mesi)da 210 a 6300
Secondo (4-6)dall'800 al 19000
Terzo (7-9)da 11.800 a 37.000
Dopo il partoda 23 a 139 (riduzione entro quattro giorni dalla consegna)

I tassi di ormoni durante il ciclo mestruale

Periodo del ciclo mestrualeNorm, pg / ml
Mestruazioni (1-8 giorni)dal 68 al 1269
Ovulazione (9-14 giorni)dal 131 al 1655
Fase luteale (15-29 giorni)dal 91 all'861

Va tenuto presente che in diversi laboratori i risultati dell'analisi possono variare, quindi è necessario prestare sempre attenzione al modulo con le norme dell'ormone specificate nel documento.

Estradiolo elevato

Un tasso di estradiolo sovrastimato è la norma esclusivamente per le donne incinte. In tutti gli altri casi, questo è considerato un disturbo patologico che richiede un intervento immediato.

Un aumento dell'estradiolo è accompagnato da:

  • l'espansione dei pori;
  • l'acne;
  • un forte aumento di peso;
  • iperattività delle ghiandole sebacee;
  • aumento dell'appetito;
  • mestruazioni irregolari;
  • aumento della fatica;
  • la formazione di edema sul corpo.

A volte ci possono essere problemi digestivi, sbalzi d'umore e problemi di sonno.

Un aumento dell'estradiolo può essere dovuto a un malfunzionamento delle ovaie o può derivare da:

  • fallimento nella sintesi degli ormoni tiroidei;
  • bere frequente;
  • patologie del sistema urinario;
  • disturbi della funzione pituitaria.

Spesso, aumenti dei livelli di estradiolo si verificano sullo sfondo della cirrosi epatica. È questo corpo che è responsabile della distruzione degli ormoni. Se l'attività epatica è compromessa, l'accumulo di sostanze biologicamente attive in eccesso diventa una conseguenza di ciò.

Estradiolo basso

Lo stile di vita sbagliato e l'esposizione a determinati fattori provocano anche disturbi ormonali. Una diminuzione di estradiolo può essere dovuta proprio a tali effetti. Tale deviazione influisce negativamente sull'aspetto della donna, causando:

  • secchezza e desquamazione dell'epidermide;
  • perdita di capelli;
  • laminazione e unghie fragili, il loro sbiadimento;
  • irsutismo (tipo di capelli maschile).

Ma il segno più caratteristico di una tale deviazione è il ritardo delle mestruazioni, così come l'amenorrea.

L'estradiolo basso può derivare da:

  • cattive abitudini;
  • aderenza a diete rigorose che limitano l'assunzione di grassi e carboidrati;
  • stanchezza cronica;
  • patologie ipofisarie;
  • tumori delle ovaie o altri organi del bacino;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • disturbi ormonali della ghiandola tiroidea o delle ghiandole surrenali;
  • gravi patologie batteriche.

In caso di primi sintomi di disturbo, consultare immediatamente un medico. Scoprire la causa della deviazione consentirà al ginecologo o all'endocrinologo di prendere le giuste misure per eliminare il disturbo ormonale.

Estradiolo durante la gravidanza

Nonostante l'estriolo abbia un ruolo importante nella gravidanza del corpo, anche gli indici di estradiolo sono molto importanti. La sua carenza può portare all'aborto spontaneo. Per scoprire quali dovrebbero essere i valori di questa sostanza in diversi periodi di gestazione, prendere in considerazione la tabella seguente.

Età gestazionaleTasso minimo (pg / ml)Tasso massimo (pg / ml)
Primo trimestre2000
Secondo trimestre50008000
Terzo trimestre1200026000

La mancanza di estrogeni e, in particolare, di estradiolo, nelle fasi successive della gestazione può portare a serie difficoltà durante il parto, quindi è importante mantenere i valori ottimali durante l'intero periodo di gestazione. Dopo la nascita, i livelli ormonali diminuiscono gradualmente.

L'estradiolo è un ormone importante del gruppo di estrogeni, che è coinvolto in molti processi che si verificano nel corpo femminile. Quando i sintomi indicano uno squilibrio ormonale, non è necessario ritardare una visita a un ginecologo o un endocrinologo, poiché è molto più facile gestire eventuali anomalie quando si trovano nella fase iniziale del loro sviluppo.

Guarda il video: How to Block Breast Cancer's Estrogen-Producing Enzymes (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento