Amarezza in bocca: cause e possibili malattie

L'amarezza nella bocca può manifestarsi in molte malattie o condizioni patologiche.

Capire la causa della manifestazione di un tale sintomo può essere nel momento in cui si manifesta e con quale frequenza si fa sentire. L'autodiagnosi e l'autotrattamento in questo caso non sono l'opzione migliore. Con una tale deviazione, è necessario contattare il terapeuta, che raccoglierà la storia e condurrà un esame primario. Se necessario, il paziente verrà indirizzato a uno specialista specializzato per ulteriori diagnosi.

Questo può essere un epatologo, un gastroenterologo, un neurologo o un endocrinologo. A volte i pazienti sono invitati a visitare l'ufficio del dentista.

Perché e quanto spesso avviene l'amarognolo in bocca?

L'amaro in bocca può verificarsi per vari motivi. Questo e le malattie del tubo digerente, e prendendo alcuni farmaci e una dieta malsana. Comprendere approssimativamente la causa del sintomo può essere a che ora del giorno e in quali circostanze si è manifestata:

  1. L'amaro mattutino in bocca può indicare problemi al fegato o alla cistifellea.
  2. Se il sintomo si è verificato durante lo sforzo fisico, e in parallelo con esso, il dolore nell'ipocondrio destro ha cominciato a disturbare, quindi la malattia del fegato è la colpa.
  3. Con la comparsa dell'amarezza dopo aver mangiato, puoi parlare di malattie dello stomaco, del duodeno, della cistifellea. Inoltre, questa caratteristica della manifestazione del sintomo indica alcune patologie epatiche.
  4. Se l'amaro in bocca è accompagnato dal consumo di cibi grassi o pesanti, allora questo indica una lesione della cistifellea e dei suoi dotti, così come il fegato.
  5. L'amarezza presente costantemente può indicare un danno oncologico al tratto gastrointestinale, colelitiasi, colecistite, disturbi endocrini, disturbi mentali.
  6. L'amaro a breve termine si manifesta spesso sullo sfondo dello stress e dell'uso di farmaci che agiscono sul tratto gastrointestinale.
  7. Un sapore sgradevole in bocca può verificarsi dopo aver mangiato alcuni tipi di noci. Ad esempio, cedro, portato dalla Cina. Se c'è un tale disagio, significa che il prodotto è di scarsa qualità o rovinato, rancido. Deve essere scartato in modo da non danneggiare il corpo.

La possibilità di scoprire le cause dell'amarezza nella bocca è determinata da:

  • la frequenza di insorgenza del sintomo;
  • la connessione dell'amarezza con l'assunzione di cibo, lo sforzo fisico, l'assunzione di farmaci da parte delle procedure dentistiche;
  • la presenza di sintomi associati sotto forma di nausea, vomito, dolore o disagio nell'ipocondrio destro;
  • funzione generale del corpo;
  • la presenza di abitudini dannose.

Cause di amarezza nelle persone sane

Una delle cause più innocenti di amarezza in bocca è un disturbo funzionale della percezione del gusto associato all'invecchiamento biologico del corpo. Il fatto è che con l'età il numero di recettori gusto e olfattivi diminuisce e quelli che rimangono perdono metà della loro massa.

Prima di tutto, una persona perde l'opportunità di sentire il sapore dolce e salato. Ma l'amaro ha un sapore che sente da molto tempo. Atrofia dei recettori del gusto inizia a 40-50 anni per le donne, per gli uomini, questo processo inizia all'età di 50-60 anni. La secrezione ridotta di saliva e l'aumento della secchezza in bocca sono anche una sorta di persistente sapore amaro.

Inoltre, un tale sintomo può apparire:

  • dopo interventi dentali trasferiti dal paziente;
  • durante la gravidanza, o dopo il curettage diagnostico / terapeutico dell'utero (a causa di cambiamenti nei livelli ormonali;
  • durante il ciclo di trattamento del paziente con antibiotici o antistaminici;
  • in caso di avvelenamento con sostanze o metalli tossici;
  • in forti fumatori.

Cause di amarezza in bocca: possibili malattie

L'amaro in bocca può accompagnare:

Patologia gastrointestinale

In particolare, sono GERD, dispepsia, gastrite, ulcera peptica, enterite e colite. Insieme all'amarezza nella cavità orale, i pazienti lamentano pesantezza o fastidio allo stomaco, bruciore di stomaco, alterazione della funzione digestiva.

Questi sintomi spiacevoli possono unirsi a nausea, vomito, diarrea, gonfiore.

Malattie del fegato, della cistifellea e dei suoi dotti

Il fegato è uno degli organi più importanti della digestione. È responsabile della produzione della bile e del suo trasporto alla cistifellea e all'intestino. Se uno di questi processi è disturbato, la bile inizia a ristagnare, dopo di che viene gettato nell'esofago. Da qui c'è un sapore amaro in bocca.

Ma questo non è l'unico sintomo. La lesione patologica del fegato è anche indicata dalla pesantezza dell'ipocondrio destro, dall'aumento del disagio, dall'ingiallimento della pelle e delle proteine ​​dell'occhio e dalla formazione di un deposito giallastro sulla lingua.

Patologie della cavità orale

Se l'amaro è apparso sullo sfondo del dolore nel dente, gomma o tessuto dentale, allora è uno dei segni di patologie dentali. A volte un tale sgradevole sapore si verifica dopo determinate manipolazioni, come ad esempio estrarre un dente.

Povero impianto dentale o corona, l'uso di farmaci per l'anestesia o la disinfezione del cavo orale è spesso anche la causa dell'amarezza. La gengivite, la parodontite, una violazione dell'innervazione della lingua possono anche essere attribuite alle cause di questo fenomeno spiacevole. Le malattie della cavità orale devono essere trattate, fino a portare a problemi più seri.

Elmintiasi e invasioni elmintiche

I parassiti che vivono nell'intestino, provocano gradualmente processi distruttivi nei tessuti della mucosa.

Ad esempio, Giardia tende ad attaccarsi alle pareti intestinali, violando la loro integrità. Di conseguenza, sono irritati e, di conseguenza, indigestione. Come risultato delle violazioni del glicocalice e degli ostacoli al pieno assorbimento di sostanze utili, c'è un fallimento nel metabolismo dei grassi, delle proteine, dei carboidrati e del metabolismo generale.

Il paziente può sviluppare beri-beri, allergie, comparsa di tosse secca e ossessiva. Le invasioni parassitarie richiedono un trattamento obbligatorio - droga o folk. Nel secondo caso, si consiglia di utilizzare un decotto di tanaceto o assenzio. Possono essere assunti per via orale o utilizzati per pulire clisteri.

Squilibrio ormonale

Prima di tutto, uno squilibrio degli ormoni tiroidei (T3, T4) e delle ghiandole surrenali (adrenalina, norepinefrina) può provocare amarezza in bocca.

Quest'ultimo causa uno spasmo delle vie biliari, quindi la bile viene gettata nell'esofago. Nessun evento darà risultati se non si regolano gli ormoni.

Diabete mellito

Questa malattia endocrina è caratterizzata da disturbi metabolici nel corpo di gravità variabile. Più a lungo progredisce la malattia, più grave è il disturbo. Oltre all'amarezza in bocca, il diabete mellito è accompagnato anche da problemi a breve termine con la vista, eccessiva sudorazione in tutto il corpo, una sensazione di calore, o, al contrario, grave freddo nei piedi.

Tutti questi sintomi sono particolarmente acuti nella patologia endocrina di tipo 2 e sono accompagnati da un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Reazione al farmaco

Molte malattie sono trattate con farmaci antibatterici. Molti di loro tendono ad avere un impatto sul fegato, passando attraverso il processo del metabolismo. Se assumi farmaci antimicrobici per un lungo periodo di tempo o incontrollabilmente, è improbabile che si possa evitare l'amarezza in bocca.

Inoltre, i componenti di tali fondi gradualmente neutralizzano la microflora intestinale sana. Ciò influenza anche lo stato di salute, e non solo può esserci un gusto amaro in bocca, ma anche una percezione generale del gusto per un po '.

Per evitare la disbiosi intestinale, è necessario assumere probiotici - Laktimak, Acidolac, Linex, Hilak Forte, ecc. Questo disturbo può anche causare un gusto amaro in bocca e, al di là di esso, molti altri sintomi sgradevoli.

Bocca amara durante la gravidanza

Molto spesso, l'amaro in bocca si verifica nelle donne in gravidanza negli ultimi mesi del periodo gestazionale. È collegato al fatto che il feto, essendo aumentato di dimensioni, preme contro le pareti dell'intestino e lo sposta verso l'alto. In parallelo con questo, sotto l'influenza del progesterone elevato, la valvola situata tra lo stomaco e l'esofago si rilassa.

Ma l'amarezza in bocca non è l'unico sintomo spiacevole da cui soffrono le donne incinte. A causa del rallentamento della motilità intestinale, le future madri soffrono spesso di stitichezza o, al contrario, di diarrea, flatulenza e dolore addominale.

Durante la gravidanza, un sapore amaro in bocca può persistere fino al momento della consegna. Se non è associato a disturbi patologici del tratto gastrointestinale o malattie somatiche, non è consigliato combatterlo con i farmaci. Ma puoi provare a ridurre l'intensità della sua manifestazione con l'aiuto del potere frazionato. Sarà un buon modo per sbarazzarsi del bruciore di stomaco, che tormenta anche le future mamme.

Se la sensazione di bruciore nell'esofago non passa, è necessario dividere 1 porzione di cibo in 2 dosi. Si raccomanda di mangiare alla stessa ora 5-6 volte con intervalli di 1,5-2 ore. Mangia le bevande migliori tra un pasto e l'altro.

Alcune donne usano la menta piperita per combattere la tossicità. Certo, aiuta a liberarsi dal bruciore di stomaco, perché ha la proprietà di abbassare l'acidità gastrica. Ma questa pianta, se viene usata eccessivamente in qualsiasi forma, può causare una maggiore sensazione di amarezza in bocca.

Amarezza in bocca dopo aver mangiato: ragioni

La sensazione di amarezza nella bocca può apparire dopo aver mangiato cibi grassi e dopo aver mangiato troppo. Questo è un sintomo abbastanza comune di patologie del fegato, della cistifellea e dei suoi dotti.

Inoltre, l'amarezza in bocca appare spesso nelle donne in gravidanza. Ma un tale gusto non è un sintomo di patologia, ma si verifica sullo sfondo dei cambiamenti ormonali. Sotto l'influenza del progesterone, un indebolimento della valvola separa il contenuto gastrico dall'esofago. La conseguenza di ciò è la presenza - permanente o periodica - del gusto amaro in bocca. Nel tardo periodo gestazionale, l'utero allargato inizia a esercitare pressione sulla cistifellea e sullo stomaco.

Anche i pazienti che assumono antibiotici o altri farmaci "pesanti" hanno spesso un sapore amaro in bocca. È spesso causato da situazioni stressanti.

Amarezza mattutina al mattino: un segno di quale malattia?

La sensazione di amarezza in bocca al mattino può indicare un rifiuto della bile nell'esofago, che è spesso osservato in GERD. Inoltre, un sintomo simile potrebbe indicare un malfunzionamento del fegato.

È estremamente difficile identificare la patologia epatica nella fase iniziale del suo sviluppo, poiché il dolore nell'ipocondrio destro appare anche quando la malattia è passata allo stadio avanzato dello sviluppo. Ma a casa, tuttavia, puoi passare un piccolo test. Per fare questo, devi mangiare 100 - 200 g di barbabietole - fresche o come parte di un'insalata di verdure. Dopo di ciò dovresti bere un bicchiere di acqua pura non gassata o tè verde.

Durante la successiva minzione dovrebbe prestare attenzione al colore dell'urina. Se l'urina ha acquisito una tinta rossa, significa che c'è una patologia epatica.

Amarezza nella bocca e dolore nella parte destra: qual è la ragione?

Il dolore nell'ipocondrio destro indica spesso la presenza di colecistite. Se è combinato con un gusto amaro in bocca, la causa potrebbe essere l'esacerbazione delle patologie epatiche.

In questo caso, l'ittero meccanico non appare sempre. Il dolore è presente solo nelle fasi successive dello sviluppo della malattia, quando il fegato cresce di dimensioni. In caso di lesioni patologiche del fegato, può essere osservata anche la comparsa di pesantezza nella parte destra dopo uno sforzo fisico.

Quale medico contattare per la diagnosi e il trattamento?

Se l'amarezza nella bocca diventa ossessiva, devi rivolgerti al terapeuta. Dopo un esame dettagliato e un esame, il medico indirizzerà il paziente a uno specialista:

  • un gastroenterologo - se, oltre all'amarezza in bocca, ci sono bruciore di stomaco, nausea, gonfiore, eruttazione e flatulenza;
  • Dentista - con la comparsa di placca bianca sulla lingua, salivazione eccessiva, gengive sanguinanti;
  • epatologo - nel caso di disturbi del dolore o pesantezza nell'ipocondrio destro, con l'apparizione di una placca gialla sulla lingua e una maggiore stanchezza;
  • endocrinologo - se il paziente lamenta sete grave, minzione frequente, iperidrosi, costante senso di fame, menomazione della memoria e debolezza;
  • lo psicoterapeuta - con amarezza in bocca, accompagnato da depressione psico-emotiva, aumento di ansia o costantemente cattivo umore.

Le donne incinte dovrebbero contattare l'ostetrico-ginecologo lamentandosi di un sapore sgradevole in bocca e un parassitologo di malattie infettive per i pazienti con malattie parassitarie.

La diagnosi in questo caso può essere basata su:

  • analisi clinica generale del sangue (con un aumento dei leucociti, parleremo della presenza di infiammazione nel corpo);
  • analisi dell'enzima epatico (AST, ALT);
  • test delle urine;
  • campione di sangue per gli ormoni;
  • ultrasuoni;
  • EGD;
  • Esame a raggi X;
  • CT o RM.

Il piano di trattamento è fatto sulla base della diagnosi fatta dal medico.

Prevenzione

Per evitare il ripetersi dell'amarezza nella bocca, devi:

  • rinunciare a cattive abitudini;
  • mangiare bene;
  • bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno;
  • dare al corpo un esercizio moderato;
  • mangiare frazionario (5-6 volte al giorno, in piccole porzioni);
  • non mangiare troppo;
  • escludere dal menu piatti fritti, piccanti e grassi;
  • ridurre la quantità di cioccolato consumato, cibo in scatola, carne affumicata, agrumi, tè forte e caffè;
  • evitare lo stress;
  • bilanciare lavoro e riposo;
  • seguire l'igiene orale.

Una raccomandazione più accurata verrà data dal medico curante dopo un esame approfondito e una diagnosi.

Guarda il video: Candidosi della bocca, sintomi e cure (Ottobre 2019).

Lascia Il Tuo Commento