Pelle d'oca su tutto il corpo: cause, diagnosi e trattamento

La sensazione di formicolio nel corpo, causata dall'irritazione delle fibre nervose e causata da alcuni fattori, viene comunemente chiamata "pelle d'oca".

Nella medicina ufficiale, questo fenomeno è chiamato parestesia. Il meccanismo del suo sviluppo è il seguente: nel momento in cui 2 segnali che non sono collegati tra loro arrivano immediatamente alla fine della nervosa sensoriale, non può rispondere correttamente a causa della loro stratificazione. In questo contesto, c'è una reazione collaterale come bruciore, formicolio, intorpidimento e parestesia.

Insieme a questo sintomo nei pazienti può apparire "pelle d'oca", che è caratterizzata dalla formazione di brufoli nell'area della crescita dei capelli. La parestesia può verificarsi durante un soggiorno prolungato in una posizione, dopo l'ipotermia, nonché sotto l'influenza di molti fattori simili. Ma se la pelle d'oca disturba una persona a intervalli regolari, è necessario rivolgersi a un medico generico ed essere esaminata.

Che cos'è?

L'irritazione delle fibre nervose, del cervello o del midollo spinale, accompagnata da una sensazione di formicolio, è chiamata parestesia. Si verifica perché il nervo non può rispondere correttamente ai segnali in ingresso che non hanno comunicazione tra loro.

La parestesia di solito si verifica al di sotto dell'area localizzata del nervo irritato. La pelle d'oca si divide in:

1) Temporanei, che compaiono periodicamente in posizione scomoda, ipotermia, eccitazione sessuale, euforia, ecc. Tali sensazioni spiacevoli non durano a lungo e passano da sole. Ma causano ancora disagio, perché sono accompagnati da crampi, dolore, una violazione della sensibilità degli arti o di un'altra parte del corpo.

2) Cronico. Tali parestesie tendono a ripresentarsi frequentemente e possono indicare la presenza della malattia. In questo caso, i pazienti possono lamentare la manifestazione di sintomi in uno dei 2 gruppi:

  • manifestazioni cliniche caratteristiche delle fibre nervose. Per una tale situazione, il formicolio e l'intorpidimento dell'intero arto, o solo nelle dita, saranno caratteristici. Questa immagine è accompagnata da parestesia e mobilità ridotta della parte del corpo. A volte convulsioni locali possono unirsi a tutti i sintomi;
  • sintomi caratteristici del danno alle terminazioni nervose che si trovano in prossimità dei vasi sanguigni di una particolare area del corpo. In questo caso si osservano scottature della pelle, raffreddamento, perdita di sensibilità nella zona interessata, perdita di capelli e dolore.

Con parestesie temporanee, l'intervento del medico non è necessario, ma con la pelle d'oca cronica non può essere evitato. In questa situazione, è importante scoprire la causa esatta del sintomo e adottare misure per eliminarlo.

Pelle d'oca cronica

Una malattia in cui una persona sente un costante strisciare in tutto il corpo è chiamata ipercheratosi. Si sviluppa a causa di un eccesso di cellule di cheratina nello strato corneo. Di conseguenza, è l'ispessimento e l'ispessimento dei follicoli piliferi, che iniziano a sporgere al di sopra della superficie della pelle.

Uno dei tipi più comuni di patologia è l'ipercheratosi follicolare. Con questa malattia, sulla pelle appaiono eruzioni cutanee che sembrano pelle d'oca. La pelle cornea con il tempo inizia a staccarsi. Durante questo processo, le squame penetrano i follicoli piliferi e li ostruiscono. In questo contesto, sviluppa un'infiammazione, accompagnata da arrossamento e comparsa di piccole eruzioni cutanee.

Molto spesso, queste eruzioni cutanee si formano su glutei, gomiti, cosce, ginocchia. Le aree problematiche diventano ipersensibili alla temperatura e allo stress meccanico.

L'ipercheratosi può svilupparsi a causa di:

  • carenza di retinolo e acido ascorbico;
  • predisposizione genetica;
  • durezza dell'acqua di rubinetto utilizzata per procedure igieniche;
  • inosservanza delle norme di igiene del corpo;
  • ipotermia o, al contrario, surriscaldamento;
  • disturbi metabolici.

Il trattamento di questa malattia richiede molto tempo perché è necessario non solo per superarlo, ma anche per ripristinare la salute della pelle danneggiata. Anche se con l'età, i sintomi possono attenuarsi e la pelle ritorna gradualmente alla normalità.

Cause patologiche di pelle d'oca

Se la parestesia non è una conseguenza dei fattori di sicurezza precedentemente elencati, potrebbe anche indicare che ci sono processi patologici nel corpo umano.

Va notato che possono essere estremamente gravi e persino potenzialmente letali, quindi è necessario conoscerli.

Mancanza di vitamine

La mancanza di vitamine non è solo spiacevole, ma anche un fenomeno pericoloso. Se all'inizio le carenze nutrizionali possono essere compensate senza troppe difficoltà, non sarà così facile far fronte alle carenze vitaminiche o alla carenza di vitamine.

Uno dei sintomi di questa condizione è la parestesia. È particolarmente pronunciato con la carenza di elementi del gruppo B: tiamina, riboflavina, piridossina, cianocobalamina. Insieme alla pelle d'oca sul corpo, una persona ha disturbi nell'attività del sistema nervoso, la cui attività dipende direttamente dal livello di queste sostanze.

Carenza di magnesio

La mancanza di magnesio nel corpo può causare parestesia, che sarà inoltre accompagnata da una violazione del tratto gastrointestinale: nausea, vomito, gonfiore, disturbi alle feci, ecc.

Sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una grave malattia neurologica, in cui la sensazione di formicolio si avverte principalmente sul viso. La parestesia in questa patologia è solitamente accompagnata da:

  • tremore delle membra;
  • disturbo dell'andatura;
  • mani tremanti;
  • danno visivo.

Le cause delle malattie autoimmuni non sono completamente comprese, ma si sa molto sulle sue pericolose conseguenze.

IRR

La distonia neurocircolatoria è una condizione che si verifica sullo sfondo di un conflitto nel funzionamento del sistema nervoso simpatico e parasimpatico. Con tale violazione, i pazienti soffrono di picchi di pressione, palpitazioni cardiache, mal di testa, sbalzi d'umore.

Durante il prossimo attacco, una persona ottiene brividi, parestesie e tremore.

Insulto

Ictus - un'emorragia nel cervello che si verifica a causa di blocco e rottura di un vaso sanguigno.

In questo contesto, sviluppa un'ipossia acuta, che porta a svenimenti, mal di testa, vertigini, parestesia. L'intervento tardivo in una situazione è irto di conseguenze gravi, inclusa la morte.

Sindrome di Guillain-Barre

Questa malattia è caratterizzata da un danno agli autoanticorpi del midollo spinale. Di conseguenza, appare la parestesia, così come una perdita parziale della sensibilità corporea e quindi la paralisi completa. La pelle d'oca appare prima negli arti superiori e poi va al petto e alle gambe.

TBI

Nel TBI, il cervello è interessato, e quale parte di essa è danneggiata dipende dalla localizzazione della pelle d'oca.

Tumori cerebrali

Di solito parestesia e pelle d'oca appaiono nel viso e nelle mani. Ma i sintomi simili possono verificarsi anche nelle emicranie con aura.

Neuropatia

Il danno, la compressione o la lesione di un nervo si chiama neuropatia. In questo caso, la parestesia si manifesta nella zona in cui si trova l'estremità interessata. Ad esempio, nella neuropatia del nervo ulnare, la pelle d'oca appare nell'area del gomito e nella parte laterale dell'avambraccio.

Patologia del sistema muscolo-scheletrico

Se la pelle d'oca appare improvvisamente e si nota su un lato del corpo, in un'area particolare (ad esempio sotto la scapola), allora la persona, prima di tutto, dovrebbe prestare attenzione alla sua colonna vertebrale.

La parestesia si sviluppa spesso sullo sfondo di scoliosi, osteocondrosi, spondilosi. I brividi possono anche essere un sintomo di condizioni post-traumatiche e tumori.

Diabete mellito

Nei diabetici, il gattonare del corpo, delle gambe e delle mani è abbastanza comune. Questo sintomo si manifesta generalmente con un decorso complicato della malattia e indica lo sviluppo della polineuropatia diabetica secondaria.

Patologia cardiovascolare

Nelle malattie del cuore e dei vasi sanguigni, la sensazione di pelle d'oca che attraversa il corpo si nota nella parte sinistra del corpo. Ma non è tutto. Ci sono alcuni sintomi che dovrebbero allertare e costringere il paziente a chiamare immediatamente la squadra di ambulanze. Queste funzionalità includono:

  • cardialgia;
  • vertigini;
  • senso di ansia o paura gratuita.

Se il dolore al petto, sullo sfondo dei sintomi di cui sopra, dà nella mano sinistra, il paziente ha disturbi visivi e appare il sudore freddo, cioè ogni motivo per sospettare un infarto del miocardio.

La situazione in cui il paziente ha l'aspetto di una febbre senza ipertermia deve essere avvertita. Se questa condizione non scompare per 10 minuti o più, allora possiamo parlare di aritmia cardiaca.

Altri motivi

Oltre a quanto sopra, ci sono altri fattori patologici dell'insorgenza di pelle d'oca in esecuzione.

  1. Vene varicose Questa malattia viene riferita quando si presentano delle zampe d'oca nelle gambe.
  2. Questo sintomo si manifesta anche nella sindrome delle gambe senza riposo. Lui, a sua volta, si sviluppa spesso sullo sfondo dell'insufficienza renale.
  3. Disturbi ormonali causati da disturbi nelle ghiandole endocrine. In particolare, riguarda la ghiandola tiroidea e le ghiandole surrenali.
  4. Infiammazione delle fibre muscolari. In questo caso, si sentirà la pelle d'oca nella zona dei muscoli colpiti.

Nell'alcolismo cronico, anche la pelle d'oca è piuttosto comune.

Diagnostica

Lo schema diagnostico è costruito sulla base della localizzazione di sensazioni spiacevoli e dei fattori che hanno preceduto il loro aspetto. Dipende anche da quale dottore hai bisogno di chiedere aiuto.

  1. Se la pelle d'oca appare dopo una lesione spinale, questo può indicare una frattura o una frattura delle vertebre. In questo caso, consultare un neurologo.
  2. Se la parestesia è accompagnata da cute pallida, questo può indicare una scarsa pervietà arteriosa, endarterite obliterante o ASB. Tali situazioni richiedono l'intervento di un chirurgo vascolare.
  3. La parestesia, accompagnata da debolezza muscolare e sensibilità compromessa, può indicare polineuropatia che richiede l'intervento di un endocrinologo.

È possibile superare l'esame iniziale da un terapista o un medico di famiglia. Dopo aver raccolto l'anamnesi, deciderà quale specialista di profilo stretto indirizzare un paziente per ulteriori diagnosi.

Effetti

Le conseguenze della parestesia dipendono dalla sua causa.

  1. Se il sintomo è associato ad aritmia, questo è irto di sviluppo di ictus o insufficienza cardiaca.
  2. Sullo sfondo di un ictus, esiste il rischio di paralisi (completa o parziale), disturbi del linguaggio o perdita del linguaggio, intestino e disturbi del sistema urinario.
  3. I processi infiammatori e oncologici nel cervello possono causare compromissione della coscienza o essere fatali.

Alla luce di tali pericolose complicazioni delle suddette patologie, è necessario trattare attentamente e seriamente l'insorgenza di brividi sul corpo. Se la parestesia è associata a un soggiorno prolungato in una posizione scomoda, non c'è nulla di cui preoccuparsi: non comporta alcuna minaccia per la salute o la vita umana.

Lascia Il Tuo Commento